Stato prima
"Nessun complotto, i magistrati facciano il loro lavoro"

Indagini PD, Renzi: “Chi è colpevole paghi ma no stumentalizzazioni”

Una vicenda che ha creato polemiche e riportato al centro la questione morale con i verdiniani che sono arrivati a parlare di un 'assedio dei pm'

Di:

(ansa) Nessun complotto, i magistrati facciano il loro lavoro. Matteo Renzi in una intervista a Rtl interviene sulla vicenda del sindaco Dem di Lodi arrestato per turbativa d’asta. Una vicenda che ha creato polemiche e riportato al centro la questione morale con i verdiniani che sono arrivati a parlare di un ‘assedio dei pm’. “Ma de che”, replica su questo punto il premier Renzi. “Chi è colpevole è giusto che paghi ma nessuno tipo di stumentalizzazioni su questo. Non si gridi al complotto, al ‘siamo assediati’, se i magistrati vedono ipotesi di reato procedano, vadano a sentenza”, ha concluso. (ansa)

Indagini PD, Renzi: “Chi è colpevole paghi ma no stumentalizzazioni” ultima modifica: 2016-05-04T11:07:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi