Manfredonia
"Qui non si tratta di 'vicende personali', ma di fatti che rischiano di incidere assai negativamente su di un’Amministrazione"

Rinvio a giudizio sindaco Riccardi, M5S Manfredonia: maggioranza rifletta

"Il Movimento 5 Stelle di Manfredonia, pur tenendo presente il principio di non colpevolezza (fino a condanna definitiva) stabilito dall’art. 27 della Costituzione, sottolinea l’evidente mutamento dello status processuale del sindaco"

Di:

Manfredonia. ”Ieri mattina il GUP del Tribunale di Pescara ha rinviato a giudizio Angelo Riccardi per i reati di corruzione e peculato, nell’ambito della vicenda degli “esami” presso l’Università del capoluogo. Il Movimento 5 Stelle di Manfredonia, pur tenendo presente il principio di non colpevolezza (fino a condanna definitiva) stabilito dall’art. 27 della Costituzione, sottolinea l’evidente mutamento dello status processuale del sindaco. Egli, infatti, da indagato è diventato imputato dopo che la sua posizione è stata vagliata dal giudice dell’udienza preliminare del tribunale. L’esame non è stato superficiale, perché è stato invece prosciolto dal reato di falso. A questo punto, il Movimento 5 Stelle crede sia necessaria ed urgente una riflessione politica da parte della Coalizione Manfredonia 2020 che ha portato Angelo Riccardi a Palazzo San Domenico. E’ ancora opportuno che il Comune di Manfredonia sia rappresentato da chi è sotto processo per reati contro la Pubblica Amministrazione? Non avremo, almeno fino alla conclusione del primo grado, il classico caso di “anatra zoppa”, cioè di un sindaco che lavorerà sempre con il pensiero alle sue pesanti vicende processuali e, quindi, non sereno ed efficiente? Qui non si tratta di “vicende personali”, ma di fatti che rischiano di incidere assai negativamente su di un’Amministrazione già poco coesa ed affidabile. Senza dimenticare, infine, che l’imbarazzante situazione del sindaco Angelo Riccardi si estende a tutta la comunità di 60.000 abitanti che dovrebbe rappresentare senza che sussista alcun dubbio sulla limpidezza del suo operato. Questa volta i partiti dell’attuale maggioranza a Palazzo San Domenico non possono tacere”.

MOVIMENTO 5 STELLE MANFREDONIA



Vota questo articolo:
41

Commenti


  • Bravi!

    Bravi, siete gli unici che dicono qualcosa. Adesso però portate la questione anche in consiglio comunale.

    A proposito… Che fine hanno fatto Gatta e soprattutto Romani Cristiano? L’unica opposizione è il M5stelle a quanto pare.
    Romani se non è così, dimostraci il contrario.


  • Giovanni

    Bravissimi…..l’imputato deve dimettersi! SUBITO!!!! A CASAAAAAA!!


  • I 35 amnu addove stanno?


  • E io pago...

    adesso, una bella mozione di sfiducia, così vediamo chi tra i consiglieri comunali è a favore della moralità e chi è contrario.


  • Angelo Verde

    Signori , rinviato a giudiszio non vuol dire essere colpevole . È facile attaccare senza nessuna logica . Ma oltre di concreto cosa avete fatto per questa città ?


  • Manfredonia

    Ma lasciate stare a Riccardi che ha già tanti problemi di suo e piuttosto pensate a presentare una interrogazione per sapere chi si accollera’ adesso i costi della rimozione della cancellata fatta installare nel palazzo sede degli uffici dei servizi sociali e che è stata rimossa per ovvie ragioni. Ma l avete letto l articolo di Apollonio sulla Gazzetta di oggi? Che figuraccia l assessore Varrecchia! È UNA VICENDA GRAVE! Chi rimborserà le spese sostenute per la sua installazione? Sono state commesse violazioni di legge? Qualche autorità è intervenuta ad ordinare la rimozione? La Città deve sapere.


  • Pasquale

    Quanta ignoranza.
    La cancellata ai servizi sociali verrà riposizionata non appena ci sarà l’autorizzazione della sovraintendenza che è in corso di richiesta da parte dell’ufficio tecnico di Manfredonia che l’ha posato in opera senza parere viste le motivazioni urgenti.
    Cosa centra la Varrecchia? Mica è l’assessore ai lavori pubblici?
    Può l’assessore dei servizi sociali essere responsabile di lavori tecnici
    ?
    L’accanimento versa questa persona è assurdo.
    Dietro leggo altro, ma lasciatela lavorare in pace per favore


  • La classe politica italiana e la rovina della nazione.

    A prescindere da questo caso, stendo un velo pietoso! L’Italia ha la classe politica più corrotta e cialtrona del mondo! Sarebbe il caso che ci facessimo governare da tedeschi piuttosto che giapponesi! Che schifo puah!


  • Vincenzo

    In qualità di cittadino avrei preferito che il sindaco chiedesse di essere giudicato con il rito abbreviato, in sostanza avrebbe potuto dimostrare prima la sua innocenza .
    Ma avendo chiesto un giudizio ordinario e appunto rinviato a giudizio deduco che ci sono elementi per processarlo, sarebbe opportuno dimettersi e potersi difendere da cittadino normale, come fece l’ex pm Antonio di Pietro quando all’epoca era ministro si dimise e si difese come un libero cittadino.


  • Provvisorio

    La cancellata basta dire che è provvisoria e rimovibile e l’autorizzazione è certa 😀


  • banana in c....o

    Cosa vuoi che sia un rinvio a giudizio? Se un politico non lo ha non è un politico serio e credibile ed ecco perchè i nostri parlamentari importanti sono inn ordine d’importanza Berlusconi, Dell’Utri, Reina…..De Luca e la lista non finirebbe mai, ma la magistratura cosa fà? L’Italia è conosciuta nel modo per i spaghetti, mandolino….; che schifo………


  • Broswer

    5 stelle= PAGL…
    Si riparte con la campagna elettorale per andare al potere! Solo a quello pensate!
    Cercate di pensare a quello che si sta facendo per questa città invece di pensare a cose prettamente personali della gente!
    E poi diciamola tutta non ha mica ucciso una persona….
    Siete ridicoli a puntualizzare sempre la stessa cosa da un anno,lo so che non potete attaccarvi ad altro però fatevi un esame di coscienza.


  • Roland

    Qui si crea giustamente una questione politica derivante dalla questione morale, speriamo in una riflessione seria per il bene della città.


  • E io pago...

    @Vincenzo, evidentemente non si punta ad arrivare a sentenza definitiva . In ogni caso non vedremo la fine di questo processo prima della fine del suo mandato. Quindi rassegnamoci ad avere un sindaco imputato per reati contro la pubblica amministrazione.


  • ex colletto bianco

    Bruttissimo esempio per i giovani che sgobbano per prendersi un pezzo di carta.


  • simone

    “Broswer” si vede che hai interessi clienteali! Bravo!


  • simone

    “Broswer” si vede che hai interessi clientelari! Bravo!


  • michele

    Bene hanno fatto i 5 stelle ad evidenziare questo atto penale che incombe sul Sindaco,pero’ avrebbero fatto ancora meglio a dire che “deve andare via” e non la maggioranza rifletta cosa deve riflettere un sindaco rinviato a giudizio,dove gli altri imputati che hanno patteggiato sono stati condannati,quindi sappiamo bene sono andate le cose, deve solo DIMETTERSI,ma sicomme stiamo parlando di una persona …,tutto gli passa
    E l’opposizione dove sta? Romani et company e’ proprio vero il consiglio comunale di Manfredonia e’ tutto un INCIUCCIO
    dove’ la moralita’ del PD? Campo,Bordo dove siete? quello portera’ alla rovina anche voi SVEGLIATEVI


  • Pescara ha una splendida università

    la cosa più assurda è l’assordante silenzio del PD cittadino e nazionale. dove sono Campo e Bordo


  • Broswer

    Carissimo Simone io a differenza tua la mattina mi alzo per vedere come portare la pagnotta a casa…


  • Nino Di Giovanni

    Chiariamo subito che:
    le cause si fanno in Tribunale;
    le questioni amministrative comunali si discutono in Consiglio Comunale.
    Tutto il resto potrebbe essere solo propaganda elettorale.
    Approfitto per ricordare ai più attenti che della questione “orale” che ha vissuto Bill Clinton agli americani importava poco perchè la macchina politca amministrativa funzionava come da programma.


  • Nino Di Giovanni

    Per Manfredonia,
    perchè ci sono ancora lettori della Gazzetta?
    Neppure il mio barbiere lo tiene sul tavolino nella sala di attesa


  • E io pago...

    @Nino Di Giovanni, hai fatto un paragone assolutamente fuori luogo. La vicenda Clinton era una vicenda personale, la vicenda Riccardi riguarda reati contro la pubblica amministrazione, corruzione e peculato. I processi si fanno in aula ma le questioni amministrative riguardano tutti noi cittadini, altro che il consiglio comunale. Tu sei proprio l’esempio di come noi cittadini abbiamo permesso ai nostri politici di diventare la peggiore classe politica d’europa. E giusto per citare gli altri stati, in Germania, ad esempio, un ministro (non un sindachetto) si è dimesso per aver copiato una tesi di laurea. In America i cittadini hanno la possibilità del recall, se un politico si comporta male possono farlo dimettere. Il Giappone non te lo cito nemmeno, sarebbe troppo. Quindi non mischiamo cose che non c’entrano nulla con le nostre questioni.


  • Franco

    Di Giovanni accostare un p… ad un esame comprato è oltraggioso. Per il primo.


  • x Manfredonia

    QUINDI APOLLONIA FA FARE UN ARTICOLO SULLA GAZZETTA PER UN CANCELLO ???MA NON HANNO UN C…O DA SCRIVERE QUESTI???NON CAPIRO MAI QUESTA CITTA’


  • Simone

    Carissimo “Broswer” fortunatamente io sono uno di quelli che per lavorare non devo ringraziare nessuno e tanto meno essere colluso con questa politica falsa e che ha solo interessi (personali)!


  • banana in c....o

    Siete veramente commoventi, ormai l’illegalità è divenuta cosa normale, ma gli inquisitori del PD dove sono? La loro moralità è andata a farsi friggere dove ti volti e ti giri ne arrestano uno tanto che vale il detto ” un arresto al giorno toglie Renzi ed il PD di torno” e non lo dico io ma un noto giornale a tiratura nazionale. Anche nel mio ex Pd ormai sono arrivati gli affaristi ( definizione di affarista= persona senza scrupoli che si arricchisce indebitamente alle spalle dei comuni lavoratori che possono solo fare nel c…o). Sentendo questo forum mi sembra di vivere in un paese del terzo mondo, ma cosa ci è accaduto? Possibile che non riusciamo più a capire cosa e giusto e cosa non lo è? Ma….. mi viene la depressione, eppure l’Italia è stato un grande Paese che ha esportato civiltà e democrazia nel mondo, ed una volta eravamo ammirati per ingegno e fantasia ora…….non mi viene il termine giusto, fate voi……..


  • senza fede

    Qualcuno ha ragione:forze non sarebbe male adottare Una politica tedesca Che, a quanto pare, sia l’unica a funzionare.Ma come la mettiamo con la corruzione?in un’epoca Dove il posto fisso ce l ‘hai solo se sei raccomandato?, gli aumenti di stipendio dati chissa’ perché?


  • Ciddone

    Io non compro e leggo più la gazzetta a causa degli articoli di mister matusalemme! Per fortuna c’è stato quotidiano che è imparziale, completo e rapido nel pubblicare le notizie e fornire anche assistenza psicologica allo “sfogatoio” dei forum! (buon pomeriggio, la ringraziamo,ndr)


  • Per fare carriera politica ci vogliono i meriti.

    NON AVETE CAPITO NULLA!
    ESSERE INDAGATI,
    ESSERE PORTATI AL PROCESSO
    O ALTRE BELLE FIGURE SONO UTILI PER ARRICCHIRE IL CURRICULUM X FARE UNA BELLA CARRIERA POLITICA. BASTA VEDERE LA RUMENTA CHE BICACCA NEL PARLAMENTO!!


  • DIMETTITI SINDACO!

    E’ giunta l’ora DIMETTITI Sindaco. CORRUZIONE E PECULATO cari cittadini la questione è GRAVISSIMA. anche Manfredonia deve sciogliere questo Consiglio Comunale. STACCATE IL SEDERE DALLE POLTRONE. E poi l’opposizione dove sta? Ma che 5 stelle questi se la fanno a dosso sono dei ragazzini andate a casa e non vi presentate più con quel simbolo.


  • Dorotea

    X io pago ed altri non capite un ca…….. ….lavatevi che puzzate a distanza …….. Iet a fatie’ ……


  • Dino

    Ci sono i presupposti per chiedere la sfiducia in consiglio comunale, l’unico problema è che gli indagati non sono condannati,quindi entra nell’etica dei politici fare le proprie scelte,come dimettersi o chiederne le dimissioni.

    Però fa specie vedere l’attacco avuto contro Grillo e Casaleggio quando si sono accorti (prima della magistratura) che a Quarto il Movimento 5 Stelle avrebbe ottenuto voti dalla mafia locale attraverso un candidato nella lista del M5S.
    In quel caso (nel dubbio) si chiesero le dimissioni dell’attuale sindaca, di cui non si dimise e giustamente fù espulsa dal M5S, scaturendo attacchi da esponenti nazionali del PD e dai giornali nazionali, per non parlare dei Talk show andati in onda,come se le decisioni importanti passassero da un comune di 15 mila anime.
    Lo stesso partito che colleziona dall’inizio dell’anno avvisi di garanzia,rinvii a giudizio e arresti per corruzione di cui le cronache sono piene ma non evidenziate come il caso Quarto.

    La verità e che manca un patto morale/etico con gli elettori, che ogni politico prima di candidarsi dovrebbe fare.


  • Michela

    L’unica cosa che sapete fare ” GLI AVVOLTOI” poverini !!!!!!!


  • Saverio

    il primo cittadino della città deve essere un esempio per tutti, soprattutto per i giovani, per cui si dovrebbe dimettere e difendersi da queste accuse.
    Come può gestire una Città se deve badare a suoi problemi personali ?


  • angelo

    Codice Etico del Partito Democratico

    5. Condizioni ostative alla candidatura e obbligo di dimissioni

    1. Le donne e gli uomini del Partito Democratico si impegnano a non candidare, ad ogni tipo di elezione ­ anche di carattere interno al partito­ coloro nei cui confronti, alla data di pubblicazione della convocazione dei comizi elettorali, sia stato:
    a) emesso decreto che dispone il giudizio;

    “omissis”

    5. Ove sopravvengano le condizioni di cui ai commi precedenti, gli eletti, i titolari di incarichi all’interno del partito, ovvero il personale di nomina politica, rassegnano le dimissioni dal relativo incarico.

    https://www.partitodemocratico.it/codice-etico-del-partito-democratico/


  • sfasc

    mandiamelo.a.casa.a.casa——————————–


  • Un cittadino qualunque

    In un Paese “normale” un politico rinviato a giudizio dovrebbe dimettersi. E’ vero che per la nostra Costituzione un cittadino si presume innocente sino a alla sentenza definitiva di condanna. Tuttavia, quello che si fa finta di non capire è che ad un politico si richiede un supplemento di correttezza, onestà e trasparenza. Un Sindaco non può continuare a governare una città mentre è sotto processo. In altri termini, le dimissioni per un politico, in caso di rinvio a giudizio, sono un dovere morale prima che politico!


  • Uno di Voi

    Ecco perchè al Sindaco Angelo Riccardi è servito ricandidarsi e sperare che la coalizione del PD locale lo faccia entrare in Parlamento al più presto, il tutto grazie ai voti ed al supporto di una minoranza di manfredoniani che alle elezioni decide per tutti i manfredoniani.

    Per questi semplici motivi il PD locale con i suoi valori di plastica conta come la melma sotto le scarpe, danno fastidio alle persone che contano e quindi schiacciati per poter essere buttati via!

    L’amico Scalfarotto a livello provinciale, il “fratello” Campo a livello regionale e l’altro “fratello” Michele Bordo a livello nazionale e l’intrufolato “Cozzolino” a livello europeo, con l’appoggio dei parenti acquisiti Romani, Gatta, Leone, non possono aprire bocca in merito a questa vicenda, perchè devono difendere la loro famiglia allargata: La vecchia Democrazia Cristiana di Andreotti e quel mondo, denominata PD o fra un pò “il Partito della Nazione”.

    A livello morale, o se vogliamo etico, il problema non sussiste: la maggior parte dei cittadini, non solo di Manfredonia, non capiscono il significato di “comportamento etico nello svolgere una funzione pubblica” e della sua importanza, in quanto se uno è “zoppo” (continuerà sempre a zoppiccare se ci sono le condizioni ambientali idonee, che in Italia sono molto ampie, perchè fatte apposta non per tutti ma per alcuni) perchè è fatto così, non può cambiare, la natura è quella: E’ ZOPPO!

    Ecco perchè su questa vicenda mi sarei aspettato maggior coraggio da parte del M5S di Manfredonia, ma anche a livello provinciale, regionale e nazionale, visto che la notizia è pubblicata sui giornali nazionali e quindi una vicenda non banale, ma realmente “politica”.

    Come si vede il tutto è garantito dai manfredoniani, all’incirca 10.000 tenuti “connessi” storicamente grazie alle regalie alle associazioni influenti e dando seguito a rapporti fiduciari selettivi con alcune famiglie influenti di Manfredonia.

    Ad opporsi a questi 10.000 gli altri 38.000 votanti non riescono a quagliare perchè non si rendono conto di chi combattere e a chi dire no ed è giusto che subiscano le decisioni della minoranza, che poi è sempre stato così!

    @ Di Giovanni

    Clinton ebbe l’impeachment dal Parlamento americano

    Impeachment = IMPUTAZIONE

    non della Magistratura ma dal suo stesso partito democratico!

    Questo perchè?

    Perchè i cittadini americani si sono scandalizzati, cioè hanno ritenuto offensivo verso la fiducia degli americani non solo il peccato ma anche la menzogna difensiva.

    E’ l’opinione pubblica, la sua reattività a scandalizzarsi, sollecitata dai mass media, che crea il comportamento dell’Uomo politico!

    Senza questa reazione dell’pubblica, l’uomo politico fa tutti i suoi giochetti personali senza tanti problemi inutili e pensa a fare business!


  • Iltelaiodielena

    La politica culturale e scolastica di questo sindaco .. come spiegarsi quella vergogna dell’istituto nautico in via Dante Alighieri! Una scuola seria e bella, il fiore all’occhiello della città, costruita con soldi pubblici….ora abbandonata ai topi, e i ragazzi nelle scuole di polistirolo…..non c’è rispetto per chi studia e fa sacrifici per far studiare i figli! Questo è l’insegnamento, la morale della storia….


  • IL GRANDISSIMO INCUBO DEL GPL

    SIG. SINDACO FERMA L’ENERGAS E A PRESCINDERE DA TUTTO E COMUNQUE VADA, MANFREDONIA TI MANDERA’ A ROMA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!