Cronaca
"Non voglio certo esercitare alcuna pressione né sugli uffici né sull’Assessorato"

Ecofuel Ascoli Satriano, De Leonardis interroga


Di:

Foggia. Aveva presentato un’interrogazione urgente il 2 marzo scorso il capogruppo di Alternativa Popolare Giannicola De Leonardis, sul discutibile progetto di impianto di depolimerizzazione della plastica per la produzione di gasolio e cherosene che l’Ecofuel vorrebbe realizzare ad Ascoli Satriano, in “un territorio dalla marcata vocazione agricola e turistica, con la comunità interessata legittimamente in allarme per l’impatto ambientale e le possibili ripercussioni sulla salute”.

L’assessore all’Ambiente Domenico Santorsola gli aveva risposto con una nota scritta, nel quale informava che la documentazione era stata esaminata dagli uffici regionali di pertinenza e aveva ricevuto un primo parere negativo, che l’azienda avrebbe potuto però contestare attraverso l’invio entro dieci giorni di ulteriori controdeduzioni. Opzione esercitata nei termini indicati, si è appreso oggi nel corso della seduta di Consiglio regionale, con il Dipartimento preposto ancora alle prese con la nuova documentazione prodotta, e l’Assessorato impossibilitato quindi ad archiviare definitivamente questa pagina. “Non voglio certo esercitare alcuna pressione né sugli uffici né sull’Assessorato” ha chiarito in Aula De Leonardis, “ma il mio ruolo è quello di riportare e farmi portavoce delle legittime preoccupazioni della comunità, che condivido pienamente. Sarebbe comunque singolare che un progetto proposto in un altro comune, Modugno, e bocciato per la singolarità e la mancanza di parametri e riscontri in grado di permettere comparazioni e valutazioni sui possibili effetti, ricevesse poi un parere positivo dopo la sua semplice riproposizione in un altro comune”.

Ecofuel Ascoli Satriano, De Leonardis interroga ultima modifica: 2017-05-04T18:16:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi