ManfredoniaPolitica
L’Ufficio di presidenza del Consiglio ha compilato –periodo gennaio,febbraio marzo 2017—l’elenco dei consiglieri a cui viene applicata la trattenuta sullo stipendio mensile

Regione, i consiglieri assenti e relativa trattenuta monetaria

Una retribuzione,diciamo così, significativa al tempo, giugno 2017, di disoccupazione e precariato cronici e sottosviluppo e neosottosviluppo economico e buoni lavori(voucher) e cassa integrazione perenne

Di:

Bari. C’è la Legge regionale numero 8 dell’anno 2003. Disciplina il trattamento economico e previdenziale dei consiglieri. Nel corso degli anni sono state fatte modifiche e integrazioni. Per esempio, le ritenute monetarie a carico dei consiglieri viste le assenze/sostituzioni alle riunioni di Consiglio regionale,conferenza dei presidenti, commissioni.

L’Ufficio di presidenza del Consiglio ha compilato –periodo gennaio,febbraio marzo 2017—l’elenco dei consiglieri a cui viene applicata la trattenuta sullo stipendio mensile. Vediamo :

Abaterusso Ernesto PD 720,00 euro
Bozzetti Gianluca M5S 60,00
Laricchia Antonella M5S 240,00
Amati Fabiano PD 180,00
Conca Mario M5S 120,00
Franzoso Francesca Forza Italia 60,00
Campo Francesco Paolo PD 680,00
Galante Mario M5S 120,00
Gatta Diego Forza Italia 60,00
Lacarra Marco PD 120,00
Manca Luigi Direzione Italia 60,00
Liviano Giovanni PD 240,00
Morgante Luigi Area Popolare 60,00
Marmo Nicola Forza Italia 120,00
Perrini Renato Direzione Italia 480,00
Pellegrino Paolo La Puglia con Emiliano 60,00
Pentassuglia Donato PD 60,00
Stea Giovanni Area Popolare 60,00
Turco Giuseppe La Puglia con Emiliano 120,00
Vizzino Mauro Emiliano sindaco di Puglia 240,00
Romano Giuseppe MdP 240,00.

Per quanto riguarda i mesi di luglio,agosto,settembre 2016 la lista dei consiglieri risultati non presenti è la seguente :

-Bozzetti Gianluca M5S 200,00 euro
-Abaterrusso Ernesto PD 240,00
-Barone Rosa M5S 120,00
-Conca Mario M5S 120,00
-De Leonardis Giovanni PD 180,00
-Lacarra Mario PD 380,00
-Manca Luigi COR 460,00
-Cera Napoleone Gruppo Popolari 240,00
-Franzoso Francesca Forza Italia 120,00
-Liviano Giovanni “Emiliano sindaco di Puglia” 380,00
-Mazzarano Michele PD 280,00
-Morgante Luigi “Area Popolare” 200,00
-Pisicchio Alfonso “La Puglia con Emiliano” 460,00
-Ventola Francesco COR 520,00
-Vizzino Mauro “Emiliano sindaco di Puglia” 200,00
-Zinni Sabino “Emiliano sindaco di Puglia” 80,00.

I consiglieri assenti nel corso dei mesi di aprile,maggio e giugno 2016 sono :

Abbaterusso Ernesto PD 440,00 euro
Barone Rosa M5S 180,00
Campo Francesco Paolo PD 120,00
Cera Napoleone Gruppo Popolari 240,00
De Leonardis Giovanni Area Popolare 180,00
Franzoso Francesca Forza Italia 60,00
Galante Marco M5S 60,00
Lacarra Marco PD 120,00
Laricchia Antonella M5S 240,00
Liviano Giovanni “Emiliano sindaco di Puglia” euro 320,00
Manca Luigi COR 120,00
Mazzarano Michele PD 240,00
Mennea Ruggiero PD 120,00
Pellegrino Paolo “La Puglia con Emiliano” 120,00
Pendinelli Mario “Emiliano sindaco di Puglia” 440,00
Pentassuglia Donato PD 180,00
Stea Giovanni Area Popolare 240,00
Ventola Francesco COR 180,00.

In precedenza i vertici del Consiglio regionale hanno deliberato la ritenuta per assenza/sostituzione—mesi di gennaio,febbraio,marzo 2016—sull’emolumento percepito,ogni trenta giorni, dai consiglieri regionali. Ecco:

Abaterusso Ernesto PD 300,00 euro
Amati Fabiano PD 320,00
Barone Rosa M5S 60,00
Campo Francesco Paolo PD 480,00
Franzoso Francesca Forza Italia 120,00
De Leonardis Giovanni Area Popolare 200,00
Galante Marco M5S 120,00
Liviano Giovanni “Emiliano sindaco di Puglia” euro 240,00
Manca Luigi COR 120,00
Pendinelli Mario “Emiliano sindaco di Puglia” euro 120,00
Perrini Renato COR 120,00
Pisicchio Alfonso “La Puglia con Emiliano” 120,00
Stea Giovanni Area Popolare 240,00
Trevisi Antonio M5S 120,00
Ventola Francesco COR 120,00
Zullo Ignazio COR 120,00.

Dal 1° luglio 2015 i cinquanta consiglieri regionali riscuotono, mensilmente, 7.000,00 euro ciascuno quale indennità di carica e funzione. A cui bisogna aggiungere 2.700,00 euro per il presidente della Giunta e del Consiglio,1.500,00 euro per il vicepresidente della Giunta e del Consiglio,presidente Gruppo consiliare,consigliere segretario e assessore esterno.

Una retribuzione,diciamo così, significativa al tempo, giugno 2017, di disoccupazione e precariato cronici e sottosviluppo e neosottosviluppo economico e buoni lavori(voucher) e cassa integrazione perenne,tasse e burocrazia che ingabbiano qualsiasi tentativo di progresso minino o intrapresa autonoma in una Puglia e in un Paese dove il futuro prossimo è un buco nero in fondo al tram.

(A cura di Nino Sangerardi, autore del testo ‘Quello che i pugliesi non sanno’)



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • cittadino

    Volevo vedere se si permettevano le assenze ingiustificate e relative perdite economiche se la “stipendio” era molto meno. Vaglielo a dire ad o stipendiato di 1.100,00 €. Presidente regolamenti che oltre alle trattenute ed ad un numero, irrisorio, di assenze gli stacanovisti consiglieri vanno mandati a casa…. Vedrà che la Regione, il Consiglio funzionerà meglio….


  • siamo rovinati

    La rovina dell italia….gli impiegati STATALI.


  • Michelantonio

    Se venisse annullate tutte le regioni italiane, comprese quelle con Statuto speciale, immaginate quanti miliardi l’anno di euro si risparmierebbero, potendo abbassare le tasse, diventate delle tangen.. di Partito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi