Cronaca

Barletta, antiprostituzione CC: un arresto

Di:

Controlli straordinari anti-prostituzione (archivio)

Barletta – UN mirato servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto della prostituzione è stato svolto nel territorio del comune di Barletta dai Carabinieri della locale Compagnia. I controlli, eseguiti al fine di garantire maggiore sicurezza alla circolazione stradale, messa in pericolo dai frequentatori di prostitute che stazionano lungo le principali arterie stradali in abiti succinti, hanno consentito di trarre in arresto una persona.
In particolare ieri mattina a finire in manette è stato il 40enne barlettano Donato Chiumarulo, già noto alle Forze dell’Ordine, sorpreso dai Carabinieri della Compagnia di Barletta, ad accompagnare sul “luogo di lavoro”, precisamente in località Madonna dello Sterpeto, due lucciole di nazionalità rumena al fine di favorirne la prostituzione.

Il 40enne, dovendo rispondere di favoreggiamento della prostituzione, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale. Nei confronti delle due “lucciole”, una 25enne ed una 27enne, sono state avviate le procedure per l’adozione del foglio di via obbligatorio.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi