Cronaca

Scomparsa di Giovanni Daniele, il cordoglio di Lallo

Di:

La Cgil piange la scomparsa del dirigente Giovanni Daniele (st)

Foggia – «ALLA famiglia di Giovanni Daniele formulo, a titolo personale ed istituzionale, le mie più sentite condoglianze per la scomparsa di un sindacalista esemplare, che ha fatto della tutela del lavoratori e dell’impegno per lo sviluppo della Capitanata valori cardine nella sua intensa e lunga attività». Così Leonardo Lallo, assessore provinciale alle Politiche Attive del Lavoro, esprime il cordoglio della Provincia di Foggia per la morte del sindacalista della Cgil, Giovanni Daniele.

«Nella mia esperienza alla guida dell’assessorato provinciale alle Politiche del Lavoro ho avuto il piacere e l’onore di collaborare con Giovanni Daniele – afferma Lallo – Ne ho apprezzato la generosità e la preparazione, la competenza e la propensione al dialogo, al confronto e alla collaborazione. Soprattutto con riferimento ai problemi legati al comparto agricolo, Daniele ha rappresentato per le istituzioni un punto di riferimento. Le sue battaglie per la dignità del lavoro nel settore che rappresenta la vocazione autentica del nostro territorio – aggiunge l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro – sono oggi un patrimonio che è nostro dovere custodire e onorare, così come la sua lunga esperienza in ambito sindacale costituisce un esempio per tutti coloro i quali sono impegnati per la crescita e lo sviluppo della provincia di Foggia. Alla segretaria Mara De Felici, in rappresentanza della “famiglia” della Cgil di Capitanata, possa inoltre giungere il mio abbraccio istituzionale ed il rammarico per aver perso uno dei suoi migliori rappresentanti».


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi