Cronaca
"Una sorvegliata speciale 50enne del quartiere Poggiofranco è stata invece arrestata per furto aggravato perpetrato ai danni di un supermarket della zona"

Bari, caccia ai ladri di valigie, 5 arresti

"Gli accertamenti esperiti nell’immediatezza dei fatti hanno permesso di stabilire che l’uomo, poco prima, nell’area portuale nei pressi del “Varco Vittoria” aveva perpetrato il furto di una borsa custodita all’interno di un’autovettura"


Di:

Nell’ambito di un’attività finalizzata a garantire la sicurezza dei cittadini ed a contrastare la piaga dei reati predatori, specie nei confronti dei turisti che giungono in città, quattro ladri di valigie sono finiti agli arresti domiciliari negli ultimi giorni e un minore è stato denunciato. L’altra sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro hanno notato in via Skandeberg un sorvegliato special 36enne del luogo, fuggire a piedi nei pressi della sua abitazione. Tale circostanza ha insospettito gli operanti che lo hanno immediatamente bloccato. Gli accertamenti esperiti nell’immediatezza dei fatti hanno permesso di stabilire che l’uomo, poco prima, nell’area portuale nei pressi del “Varco Vittoria” aveva perpetrato il furto di una borsa custodita all’interno di un’autovettura da turisti francesi, mentre i malcapitati erano fermi davanti al semaforo rosso, in attesa delle operazioni d’imbarco.

Tratto in arresto, il sorvegliato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato al carcere locale. Della borsa, invece, contenente circa 400 euro, uno smartphone ed effetti personali, nessuna traccia, nonostante le indicazioni rese dallo stesso reo.

L’altro giorno, invece, un 52enne del quartiere Murat, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai militari della Stazione di Bari San Nicola poiché sorpreso in piazza Ruggiero il Normanno mentre asportava due valige, poi restituite al legittimo proprietario, dopo aver infranto il finestrino anteriore di una Ford Focus in sosta, in uso ad un turista di origini olandesi. Analoga situazione si è verificata lo stesso pomeriggio in via Cardassi, nel quartiere Carrassi, quando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari hanno tratto in arresto due pregiudicati di 37 e 30 anni e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari un 16enne, tutti residenti nello stesso quartiere, sorpresi subito dopo aver infranto il finestrino posteriore di una Volkswagen Tiguan ed asportato un trolley, contenente indumenti, gioielli, uno smartphone ed effetti personali, appartenente ad una donna di Putignano, poi restituito all’avente diritto.

Una sorvegliata speciale 50enne del quartiere Poggiofranco è stata invece arrestata per furto aggravato perpetrato ai danni di un supermarket della zona. La donna, superate le barriere antitaccheggio del negozio con la sua borsa carica di generi alimentari, si è data alla fuga sebbene sia stata inseguita da personale dipendente. L’immediato intervento di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile ha permesso il rintraccio e l’arresto della donna. La refurtiva, per un valore di circa 90 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Redazione Stato

Bari, caccia ai ladri di valigie, 5 arresti ultima modifica: 2015-07-04T11:43:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi