Manfredonia
"Quale sarà ora la nuova scelta (..)? E quali altri dissapori produrrà la prossima nomina?"

Magno: nuova Giunta? Come la vecchia rischia vita travagliata

Dopo appena quattro giorni dalla nomina, Annarita Armiento, nominata da Angelo Riccardi Assessora al Territorio ed all’Ambiente del Comune di Manfredonia, si è dimessa


Di:

Manfredonia – ”La Giunta Riccardi perde il primo pezzo. Dopo appena quattro giorni dalla nomina, Annarita Armiento, nominata da Angelo Riccardi Assessora al Territorio ed all’Ambiente del Comune di Manfredonia, si è dimessa “per motivi personali legati alla mia sfera privata e che, mio malgrado, non posso ignorare, perché non mi consentirebbero di svolgere con la giusta e doverosa serenità il compito affidatomi dal sindaco”.

Noi prendiamo atto della decisione dell’Assessora e rispettiamo in pieno la sua scelta, sicuramente sofferta, ma non possiamo sottacere che questa Giunta, di nuovo conio, somiglia così tanto alla vecchia da poco sciolta, che ha avuto una vita travagliata per la continua sostituzione dei suoi componenti, attuata sempre in maniera improvvisa e traumatica. Del resto i malumori sono tanti e sono in tanti ad avere i “mal di pancia”. Basti guardare quanto pensa il Segretario provinciale UDC., onorevole Angelo Cera, il quale ha affermato (a Statoquotidiano,ndr): ”SONO profondamente deluso dalle scelte operate dal Sindaco Riccardi… Non è concepibile che il terzo partito della coalizione sia fuori dalla Giunta comunale. L’operato del sindaco tra l’altro in maniera non certamente ragionata riduce gli spazi di mobilità del nostro gruppo consiliare. Antonio Conoscitore, nell’ipotesi della sua elezione a presidente del Consiglio comunale, avrà un ruolo super partes, così riducendo gli spazi di manovra e proposta del nostro gruppo consiliare… a giorni sarò costretto a rivedere nella sua interezza l’organizzazione partito su Manfredonia per evitare che al danno si produca anche la beffa e che l’UDC di Manfredonia sia lo zerbino o lo scendiletto del sindaco Riccardi. Non sarà certamente il sindaco di Manfredonia a tumulare l’UDC di Manfredonia. Il lupo cambia il pelo ma non il vizio”.

Quale sarà ora la nuova scelta (..)? E quali altri dissapori produrrà la prossima nomina e quanto attrito porterà nel barcone di Riccardi che, come dice Angelo Cera, ha perso il pelo, ma non vizio. E quel barcone continuerà a navigare a vista e spesso sottacqua, come sta facendo per l’affaire, il brutto affaire Energas, la quale si avvale del perdurante silenzio del Sindaco Riccardi e del (…) giornalista Michele Apollonio (diritto di critica autore del testo,ndr), per riuscire ad insediarsi nel nostro territorio ed ancora una volta depredarlo, perfino a rischio di farci saltare per aria?”

(Nota stampa Italo Magno, consigliere comunale di Manfredonia Nuova, 4 luglio 2015)

Magno: nuova Giunta? Come la vecchia rischia vita travagliata ultima modifica: 2015-07-04T11:14:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
39

Commenti


  • A Manfredonia il carnevale dura 360 gg. all'anno

    Con l’arrivo augurabile di un Commissario Prefettizio, verebbe risolta definitivamente anche la questione iper scottante del Gpl, oltre a quella del bilancio e di altro. E’ davvero penoso quello che sta accadendo.


  • svolta

    Forse siamo ad una….. svolta….. “il bello viene ora”….che dire!!!!!


  • LUI

    Carissimo sindaco il tuo secondo mandato e’ inziziato nel peggiore dei modi anzi forse non doveva mai iniziare se la citta’ avesse capito a che sfascio andavano incontro gia’ alle primarie piu’ di tutti il PD nei suoi leader che ora reclamano il primato del partito dopo che hanno assistito imprudentemente allo sfascio ormai dello stesso. Ormai la frittata e’ fatta solo l’arrivo ormai imminente del commissario prefettizio potra’ salvarci da questa ridicola e penosa commedia. purtroppo quando ci si affida a gente capace solo di pensare ai propri interessi e dei pochissimi compari che ormai gli restano e non il bene della citta’ e del Pd che l’ha sostenuto. Come si dice ” Mo frecatv”


  • Manfredonia = Atene + Khartum

    Andiamo di male in peggio altro che il bello viene ora.


  • La Repubblica delle Banane.

    UN SINDACO CHE NON RISPETTA IL FRUTTO DELLA VOLONTA’ POPOLARE ESPRESSO CON IL VOTO E NON COLLOCA NELLA GESTIONE DELLE VARIE ATTIVITA’ DEL COMUNE QUELLI PIU’ SUFFRAGATI SENZA FORNIRE SPIEGAZIONI ANZI DESIGNANDO QUALCUNO CON PREFERENZE ASSAI INFERIORI E’ UN SINDACO CHE NON RISPETTA GLI ELETTORI E DI CONSEGUENZA NON MERITA IL RISPETTO DEGLI ELETTORI E A QUESTO PUNTO MI ASSOCIO A CHI RECLAMA UN RAPPRESENTANTE LEGALE DESIGNATO DALLA PREFETTURA.


  • Gino

    Egrregio sindaco forse non gli è chiaro un concerto si deve diventare ma lei si è reso conto che da quando lei e sindaco Manfredonia vive in un degrado totale


  • Anonimo

    Assessore alla cultura?Ma se non ha neanche uno straccio qualsiasi di laurea.Il commissariamento di palazzo San Domenico potrebbe essere una soluzione ai problemi.Ah una domanda chi firmerà il bilancio?Armate vi di sensi .Nessuno.


  • IL GRANDE INCUBO DEL MOSTROGAS TERRORIZZA I SIPONTINI

    Ora viviamo anche nel terrore che uno spaventoso progetto si realizzi!!


  • La giunta delle beffe!

    Abbiamo toccato il fondo, la melma del fondale!!


  • Addomesticamente totale mentale di gruppo?

    Che fine ha fatto la voce dei 3.000 cinquestelle? Il torpore estivo sta contaminando tutti? Venerdi sera poi sono rimasto deluso e il clero e tutte le altre forze di opposizione?


  • Cittadino contribuente

    Chissà a quanto ammontano le spese (al lordo) destinate allo staff del Sindaco…


  • Erminia

    Caro Magno , lei si preoccupa troppo degli altri e del giudizio che hanno su Riccardi , purtroppo perde di vista il suo che la gente ha nei suoi confronti , lei non immagina cosa pensano di lei . Mi faccia il piacere la smetta di essere arrogante , presuntuoso ,,,,,,,,,,,,, l’estate e’arrivata sii sereno , vada al mare , si abbronzi e si faccia delle lunghe passeggiate in riva al mare . A Settembre mi raccomando torni a scuola , ne ha tanto bisogno ……….lei dice di essere professore . Di cosa………


  • Ettore

    Caro Magno , lei si preoccupa troppo degli altri e del giudizio che hanno su Riccardi , purtroppo perde di vista il suo che la gente ha nei suoi confronti , lei non immagina cosa pensano di lei . Mi faccia il piacere la smetta di essere arrogante , presuntuoso ,,,,,,,,,,,,, l’estate e’arrivata sii sereno , vada al mare , si abbronzi e si faccia delle lunghe passeggiate in riva al mare . A Settembre mi raccomando torni a scuola , ne ha tanto bisogno ……….lei dice di essere professore . Di cosa………


  • Fiumani

    Complimenti Italo per come ti rendi ridicolo


  • Tonino

    Magno prima di parlare si informi bene . Noi lezioni da Cera e da lei non le accettiamo . I proverbi non sbagliano mai .


  • Magno leader della gente onesta

    Non dia retta ai cattivi consiglieri..è quello che desidera ardentemente il mostro “Maripe”. Lei è l’ultimo baluardo e non dia retta a qualche misero detrattore. Lei è il farò nella nebbia fitta per tanti, la luce nel torbido.


  • Tutti a casa

    dimettetevi tutti che fate una bella figura


  • PROFESSOR MAGNO GRAZIE DI ESISTERE

    Che bello leggere i suoi articoli sono pieni di verità e quest’ultima a volte fa male ai diretti interessati!


  • ex dipendente

    Con una mangiata di 100 voti e rotti sono assessora. Alla faccia di chi ne ha presi 700/800. … Grazie..


  • Anonimo

    Assessore alla cultura senza laurea?Dimettiti.

  • erminia=riccardi cioe’ ARROGANZA TOTALE


  • Raffaele Vairo

    Le motivazioni addotte da Annarita Armiento per le sue dimissioni, nominata appena quattro giorni fa da Angelo Riccardi Assessora al Territorio ed all’Ambiente del Comune di Manfredonia, sono da rispettare, Tuttavia, è difficile credere che nelle sue “repentine” dimissioni non ci sia stato, anche, qualche condizionamento di natura politica.
    Come dice Italo Magno, dopo la presentazione della Giunta Riccardi: “I malumori sono tanti e sono in tanti ad avere i mal di pancia”. Non è un gufare e/o rosicare contro la nuova Giunta, non è un’opinione ma è un fatto oggettivo che, certamente, avrà delle conseguenze (difficile dire in quali termini) sulla sua azione politico-amministrativa.


  • Mario

    Gradiremmo da parte del Sindaco o da chi e’ ben informato le motivazioni della scelta dei nominativi dell’esecutivo. Personaggi che hanno avuto una mangiata di voti, …………segno che i cittadini non le hanno dato larghi consensi, oggi fanno l’assessora per la seconda volta. Ma mi faccia il piacere.


  • U' cafon

    Adesso razza di grandissimi “ιитєℓℓιgєитσиι” che non siete altro di manfredoniani: facit-v avì u POST D FATUJ che vi hanno promesso per votarli!!!
    Perché io che sono un cafone di campagna non vi do niente della mia terra!!!


  • svolta

    Io, contrariamente a quanto osservato dal sig. Vairo, vedo solo un accaparramento di poltrone che danno diritto ad indennità…ed a posio di lavoro vacillanti e/o venuti meno.
    Quindi è solo una questione di pagnotta…., se era una questione di rappresentanza, si doveva rispettare la scelta popolare del voto espresso nei confronti di chi ha preso più voti, invece, come sempre anche il più votato demeritamente, poichè ha appoggi politici e quindi polvere da sparare e magari già navigato nella “gestione” degli affari che circolano nel palazzo… viene sostenuto se non addiritrura portato in processione dall’enturage per fini certamente pubblicistici solo di facciata..


  • L'anticristo si è fermato a Manfredonia

    E’ in atto uno scontro tra le forze del bene e quelle del subdolo maligno che si annida nei cuori e nelle menti di essere umani senza scrupali e dannatamente assetata di potere e di beceri interessi materiali. Lo scontro sarà duro, durissimo ma alla fine l’Altissimo farà giustizia.


  • Manfredonia = Atene+Roma

    L’esimio e dotto Magno mente eccelsa che naviga controcorrente ha centrato il bersaglio ancora una volta!


  • Il faraone sipontino

    state sempre a lamentarvi sudditi! Tra poco il capolavoro, dopo le paludi sipontine e il ripristino dell’habitat risalente ai tempi di Giulio Cesare tra breve il top duemila anni prima di Cristo! Le grandiosi piramidi in quel di Santo Spiriticcho!


  • ciccino

    Purtroppo queste sono le conseguenze della elezione INDIRETTA del sindaco. Ho assistito allo spoglio e credetemi riccardi ha preso personalmente non più del 10/15% di preferenze personali. Il resto tutti voti dei partiti estesi a lui. Con una scheda solo dei 5 candidati sindaci Sarebbe arrivato 3 o 4 in tutto


  • bocca della veritá

    Fatti un autocritica donna dei 100 voti e rotti. Per la seconda volta sei assessora. Brava! Eri disoccupata ma ora ti sei assicurata lo stipendio per cinque anni. Dimettiti, faresti piú bella figura.


  • Indignato

    Il bello viene ora!!
    Siamo allo sbando totale….
    In tutto questo, il caro ed amato sig Sindaco non ha ancora avuto il coraggio di manifestare chiaramente quale è la sua posizione nei confronti dell’ECOMOSTRO!!!
    Che bello!!!!


  • Raffaele Vairo

    Caro sedicente “svolta”, ciò che Lei sostiene non è in antitesi a quello che io ho scritto, anzi….
    Lei dice: “vedo solo un accaparramento di poltrone, è solo questione di pagnotta…”, mi permetto di ricordarle che la politica sul piano concreto, da sempre, è lotta per il potere. Potere che, ovviamente, può essere esercitato bene o male. Per quanto riguarda poi: “il rispetto nei confronti di chi ha preso più voti”, in linea di principio sono d’accordo. Tuttavia, il Sindaco nello scegliere i suoi Assessori se ne assume pienamente la responsabilità politica, verso la sua maggioranza e gli elettori. A proposito di elettori – la cui sovranità non è in discussione – non crede che la “questione di pagnotta” riguardi (per molti) anche l’espressione del voto in cabina elettorale?
    Cordialità.


  • GLI ARTIGLI DEL SUPERECOMOSTRO GPL TERRORIZZANO I SIPONTINI

    VIA QUESTA BRUTTA BESTIA DA MANFREDONIA!!!


  • Ma il sindaco dove sta???

    Ma il sindaco dove sta ?
    Sappiamo che è andato a Roma con il vice sindaco e assessore allo sport
    Ma quando il sindaco si sposta il vice non dovrebbe restare qui?
    Noi dobbiamo pagare tre soggetti che vanno a Roma quando ne poteva andare solo uno ??
    Sindaco se ci sei batti un colpo ??


  • Magno sono fiero di averti come concittadino.

    Il prof. Magno, è stato colui che ha sfidato i poteri forti di questa cittadina che ormai è giunta al disastro totale ed è in piena agonia. Ha sfidato i poteri forti che da anni considerano questa città come loro proprietà privata e quindi fanno e disfanno a loro piacimento. Il prof. Magno è foriero di brucianti e crude verità, lavatevi la bocca vermi prima di parlare male di lui.


  • lele69

    Ho il nutrito timore che non vengano scelti dai lui o perlomeno non da lui solo.


  • summer carnaval

    “Nella” rinuncia allo stipendio. (Unico fine) Mettiti da parte, dai spazio a qualità e professionalità.


  • Il porto turistico senza barche e il mercato ittico senza pesci

    Varrecchia e La Torre il massimo.Di più proprio non si può.Mha.


  • giusee

    Che bella CAREZZA!!!!…g.la torre tipico politico mangia e ingrassa…da destra a sinistra…è proprio vero che la politica è fatta di gente che non è mai stata capace di allcciarsi le scarpe da sole..e i nostri politici come quelli nelle foto hanno fatto della politica un lavoro lucrativo e redditizio..KE VERGOGNA!!!!
    Per chi li ha votati rendetevi conto ke tanto nelle vostre tasche non vi entrerà nulla…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi