Cronaca
Nota stampa

FN “Violenza straniera a Foggia? Scorteremo fisicamente gli italiani a casa”

Di:

Foggia. E’ notizia di queste ore dell’ennesimo episodio di violenza a danno di una cittadina italiana, da parte di un pregiudicato marocchino,la donna è stata prima derubata e poi con le armi costretta a subire violenza fisica è acccaduto in via Galliani a Foggia,riteniamo la misura colma e non più sopportabile , per questo invece di fare chiacchiere da bar e moralismo da retro bottega, invocando una utopistica militarizzazione che non potrà mai esserci perché il nostro stato a livello centrale sponsorizza l’invasione degli extracomunitari, noi intensifichiamo quello che già stiamo facendo da oltre un anno a Foggia ed in tutta Italia, ovvero i nostri militanti scorteranno fisicamente tutte le donne, gli anziani, ed anche gli uomini che desiderano rientrare a casa in sicurezza, basta inviare un messaggio facebook alla pagina Forza Nuova Foggia, oppure mandare una mail a: foggia@forzanuova.info per contattare i nostri militanti e richiedere per qualsiasi giorno e per qualsiasi ora di essere accompagnati fino a casa 24 ore su 24.

Ci aspettiamo una risposta forte anche a livello istituzionale, ed invitiamo il sindaco, la giunta comunale ed il consiglio comunale ad adottare provvedimenti che tolgano incentivi a quelle associazioni che sugli immigrati ci lucrano sopra, in nome della finta accoglienza, non un solo euro deve essere più speso dal Comune di Foggia per imbarcare chi poi violenta le nostre donne, soldi che sono pagati per giunta dai cittadini foggiani, i famigerati progetti che molte associazioni fanno non devono essere più patrocinati dal comune di Foggia, ne va della nostra sicurezza.

Reputiamo purtroppo che la nostra richiesta sarà disattesa, e che sindaco e giunta si limiteranno all’ordinario, sventolando provvedimenti del tutto simbolici ed inefficaci come ad esempio i vigili nel quartiere ferrovia, ma noi ci organizzeremo da soli, scortando e difendendo i foggiani fino all’uscio di casa, invitiamo gli uomini ed i giovani foggiani a fare altrettanto, e difendersi da chi quotidianamente mette a repentagli la propria sicurezza. Le nostre donne non si toccano.

Domenico Carlucci
Coordinatore regionale Forza Nuova Puglia

Alessandro Rinaldi
segretario provinciale di Forza Nuova provincia di Foggia

Francesco Diomede
Segretario cittadino Forza Nuova Foggia



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • elettore

    Violenza fisica??? Diciamo le cose come stanno, la donna è stata STUPRATA. io lavoro a Foggia, è pieno di Rumeni a Africani nullafacenti, la situazione è fuori controllo!!!


  • Pasquale

    E’ arrivato il momento di iniziare a spedirli nei propri porc… di provenienza, e far rimanere chi abbia un lavoro e una casa decente per lavarsi.
    Le varie associazioni che difendono tali elementi, cercassero di prestarsi ad aiutare i propri concittadini, anche se in questi ultimi non vi sono finanziamenti.
    Salvini ha pienamente ragione.


  • Pustirsanta

    Prima o poi i comunisti cadranno………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati