Sport
"È difficile descrivere quello che il mio cuore in questo momento sta vivendo"

Iemmello al passo d’addio? “Non smetterò mai di amarvi”

"Ringrazio la gente di Foggia ringrazio Roberto de Zerbi che è stato fondamentale per la mia carriera ringrazio Bebbe Di Bari , Diego, Dario sempre al mio fianco"

Di:

Foggia. ”È difficile descrivere quello che il mio cuore in questo momento sta vivendo. Le mie palpitazioni sono infinite per tutto quello che mi ha dato questa città questi tifosi questa società questi miei compagni di squadra. sono stati la mia famiglia la mia seconda casa. Nella vita non si può mai sapere una cosa è certa che Foggia sarà tatuata nel mio cuore per sempre ed ogni volta che penserò a Foggia i miei occhi luccicheranno di tristezza ma dopo un attimo certamente di felicità la felicità che ad ogni gol ad ogni istante il pubblico mi trasferiva dentro le mie vene.

Ringrazio la gente di Foggia ringrazio Roberto de Zerbi che è stato fondamentale per la mia carriera ringrazio Bebbe Di Bari , Diego, Dario sempre al mio fianco , ringrazio i miei compagni di squadra Che mi hanno portato ad un passo dai palcoscenici importanti ringrazio lo staff medico i magazzinieri la segreteria ringrazio tutti quanti.
Perche se un giorno avrò la possibilità di diventare un calciatore importante il merito è anche di questa gente e di questa CITTÀ che mi ha amato osannato protetto.
Non smetterò mai di amarvi.?⚫️. Pietro”.

Così Pietro Iemmello ha voluto ringraziare la squadra e i tifosi tramite il proprio profilo Facebook.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati