Manfredonia
Cosa prevede la normativa

Manfredonia, “E gli imbecilli continuano a dar fuoco alle sterpaglie” (FOTO)

"La pratica della bruciatura delle stoppie e delle paglie, nonché dei residui vegetali agricoli e forestali è vietata su tutto il territorio regionale nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre"

Di:

Manfredonia. ANCORA bruciature di stoppie e residui vegetali nel territorio di Manfredonia, in contrasto a quanto indicato dalle disposizioni di legge. Particolarmente interessate le zone periferiche della città, compreso l’area dei nuovi Comparti edificatori. “È vergognoso che ci sia gente tanto pazza quanto imbecille che si diverte a dare fuoco alle sterpaglie come se fosse cosa lecita”, scrive una cittadina sui social.

Come da nota dell’ufficio stampa del Comune di Manfredonia, si ricorda come l’ufficio Agricoltura della Città di Manfredonia ha inviato nei giorni scorsi, per opportuna informazione e conoscenza, una missiva indirizzata ad associazioni di categoria per ricordare loro quale sia il periodo dell’anno durante il quale è permesso procedere con la bruciature delle stoppie e dei residui vegetali. E’ previsto dalla Regione Puglia che fino al 15 settembre prossimo non si può procedere con tali operazioni, per evitare che si creino situazioni che degenererebbero in incendi incontrollabili.

Nella comunicazione sulla bruciatura anticipata delle stoppie, inviata a Coltivatori diretti, C.I.A., Unione agricoltori, U.G.C. CISL – Copagri ed alla circoscrizione di Borgo Mezzanone, è spiegato sia che l’art. 7 del D.P.G.R. 118 del 3 marzo 2016 vieta “la pratica della bruciatura delle stoppie e delle paglie, nonché dei residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre” e sia che “nelle aree Natura 2000 è sempre vietata la bruciatura delle stoppie; nelle aree ordinarie è vietata la pratica della bruciatura delle stoppie nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 15 settembre”.

FROM FACEBOOK



Vota questo articolo:
2

Commenti

  • IL PROBLEMA E CHE MANCANO I CONTROLLI ED IN QUESTA CITTA CI SONO SEMPRE I COSIDDETTI VANDALI CHE FANNO QUELLO CHE VOGLIONO SE CI SAREBBERO PIU CONTROLLI I COSIDETTI INCIVILI DIMINUIREBBERO


  • Manfredonia e cittadinanza svenduta alle compagnie petrolifere di paesi musulmani

    Manfredonia e senza controllo alcuno..allo sbando totale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati