Manfredonia
Nota stampa

Mercoledì a Foggia: il percorso attuativo e i relativi strumenti del Reddito di Dignità

Di:

Si svolgerà dalle ore 9,30 alle ore 13,30 circa di mercoledì prossimo, 6 luglio 2016, presso la Sala conferenze di Palazzo della Dogana, a Foggia, la ‘Giornata Regionale di presentazione del Reddito di Dignità’.

Questo il programma della ‘maratona regionale di presentazione del ReD’, a Foggia:
ore 9,30 – registrazione partecipanti;
ore 10,00 – Saluti e introduzione dei lavori
Francesco Miglio, sindaco del Comune di San Severo e presidente della Provincia; Salvatore Negro, assessore regionale al Welfare; Sebastiano Leo, assessore regionale al Lavoro e Formazione professionale;
ore 10,30 – Relazioni per la presentazione di ReD, del quadro normativo e del percorso attuativo. Gli strumenti per l’attuazione del ReD: la piattaforma, gli Avvisi pubblici, la rete dei servizi pubblici a supporto dei cittadini
Titti De Simone, consigliera del presidente della Giunta regionale per l’attuazione del programma; Anna Maria Candela, dirigente dell’assessorato al Welfare e responsabile Struttura tecnica regionale per l’attuazione del ReD;
ore 11,30 – Interventi e dibattito
I sindaci e i presidenti dei Coordinamenti istituzionali degli Ambiti territoriali del Salento; i rappresentanti regionali delle OO.SS. confederali e delle principali associazioni di categoria; i responsabili degli Uffici di Piano degli Ambiti territoriali; i responsabili dei CPI;
ore 13,00 – Conclusioni.

Sono invitati a partecipare: i cittadini, gli amministratori locali, i responsabili dei Servizi sociali comunali e i responsabili degli Uffici di Piano, i responsabili dei Centri per l’impiego, i referenti territoriali delle reti di CAAF e patronati, i rappresentanti delle imprese private e delle imprese sociali attive sul territorio, nonché tutte le organizzazioni di volontariato e di rappresentanza e tutela dei cittadini.

Matteo Fidanza – Ufficio Stampa – Città di Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati