Manfredonia
A cura di Damiano D'Ambrosio

“Ortopedia Manfredonia sospende ricoveri: chiusura imminente”

"Sarebbe interessante capire cosa ne pensa l'attuale Direttore Sanitario del P.O. di Manfredonia da poco nominato"

Di:

Damiano D'Ambrosio, capogruppo PD Comune Manfredonia

Damiano D’Ambrosio, capogruppo PD Comune Manfredonia

Manfredonia. Un medico Ortopedico attualmente in servizio a Manfredonia, vincitore di concorso a Taranto, se ne va il 06 luglio, in questo modo il reparto di Ortopedia dell’Ospedale di Manfredonia è prossima alla chiusura, non potendo garantire di fatto, per legge il mantenimento del reparto aperto con i soli 2 medici rimanenti. C’è da aggiungere che entrambi i medici dovranno usufruire delle ferie spettanti, di qui, l’ormai certa imminente chiusura di uno dei migliori reparti del P.O. San Camillo de Lellis di Manfredonia. La rabbia è tanta, perché il tutto sta accadendo nel silenzio totale degli organi preposti sia del management ospedaliero che di quello politico locale e soprattutto regionale.

Sarebbe interessante capire cosa ne pensa l’attuale Direttore Sanitario del P.O. di Manfredonia da poco nominato, il Dott. Emilio Balsamo, vorrei capire cosa e come intende uscire da questa situazione e quali sono le azioni poste in essere al fine di scongiurare la chiusura del reparto. Al Direttore Generale della Asl Fg, al quale chiedo perché con recente delibera è stato incaricato un nuovo Ortopedico Dott. Gallo presso l’ospedale di San Severo, pur sapendo di tale situazione di difficoltà in cui versa il medesimo reparto a Manfredonia.

Ai nostri cari amici e compagni rappresentanti regionali e nazionali, al Presidente Emiliano, voglio ricordare che, se come io penso, ed ormai opinione diffusa, è questo il disegno riservato al P.O. di Manfredonia, vi rammento che 5 anni passano in fretta. La città non è più disposta a subire ulteriori penalizzazioni da un governo regionale che ci dovrebbe essere accanto, dato ormai unico comune in provincia di Fg a guida PD come alla regione. Attenderò con un lumicino di speranza che qualcuno vorrà smentirmi o si faccia vivo, ma dubito che ciò avvenga.
In caso contrario mi farò promotore attraverso la Commissione Speciale Sanità di cui faccio parte ed il Consiglio Comunale di Manfredonia, di una grande manifestazione cittadina, mirata alla salvaguardia del diritto alla salute dei cittadini di Manfredonia.

(A cura di Damiano D’Ambrosio, Capogruppo Partito Democratico – Comune di Manfredonia Componente Commissione Speciale Sanità)



Vota questo articolo:
36

Commenti


  • Capacchione

    Al direttore sanitario cosa vuoi che importi . Ad oggi non ha risolto nessuna delle criticità , se non fosse per i soliti “rompic- ” , da tempola direzione generale avrebbe smantellato tutto . Ha fatto benissimo D’Ambrosio a citare il direttore sanitario e il direttore generale , sono loro che stanno mettendo in condizione l’ospedale di non funzionare . Sicuramente da tempo che questi sapevano delle dimissioni dell’ortopedico . Il sindaco come mai è in silenzio forse del problema ospedale se ne occupa solo in campagna elettorale ?. Non si può andare avanti così è necessario reagire in ogni modo ,qui si parla della nostra salute .

  • Ma chi se ne frega dell’ospedale l’importantante e ‘ farsi paga i debiti del Manfredonia e avere una ventina di posti di lavoro!


  • Manfredonia umile colonia della Q8.

    Grande D’Ambrosio finalmente un politico del Pd che difende la sua città natia e i suoi abitanti specialmente i più bisognosi, gli ammalati e gli infermi! Dopo sono gli altri del Pd dal Sindaco a Bordo Campo Ognissanti? Manfredonia trattata come una colonia e non una ridente cittadina di 60.000 abitatanti e di oltre 100.000 nel periodo estivo! Organizzate una grande manifestazione contro i sorprusi sanitaria e giuridici contro i cittadini di Manfredonia!


  • FORZA MANFREDONIA!!!!!!!

    MALE CHE VADA CI FAREMO RICOVERARE TRAMITE DI LUI IL NUOVO RE DI MANFREDONIA AL CENTRO TRAUMATOLOGICO ORTOPEDICO DI NAPOLI!.!!!!


  • michele

    Dopo l’amico del giaguaro adesso quest’altro .Possibile che non si riesce ad avere un direttore sanitario che pensi solo a tutelare l’ospedale.Se il problema è la direzione sanitaria ,D’Ambrosio perché non si cambiano tutti coloro che ci lavorano , sicuramente non sarà d’accordo il giaguaro .


  • 8 9 10 Luglio!

    Assessore Dambrosi coraggio,
    irrompa nella commedia prenda il microfono
    e dica come stannno le cose durante il convegno
    per la seminatura del ulteriore lavaggio al cervello dei Manfredoniani.


  • La distruzione di Manfredonia

    Per fortuna a Manfredonia il cimitero è tenuto bene e funziona ottimamente senza soluzione di continuità.

  • dopo la chiusura date le chiavi a RICCARDI, grazie.


  • Antonella

    Ma gli amici del Sindaco sono passati con i suoi nemici ? Sta cambiando il vento ? ci sono nuove alleanze ?


  • Vincenzo

    X Antonella , il sindaco non ha capito chi aveva al suo fianco , oppure lo ha capito che sono professionisti preparati con idee chiare , per lui è meglio tenere gente che sanno solo obbedire a gente che ragiona con la propria testa .


  • Pino d'Aleppo (PD)

    Sterili polemiche per far vedere che vi state interessando, quando con rappresentati in regione dal oltre 10 anni non avete mosso un dito per scongiurare tutto questo.
    Restituite le tessere al presidente regionale, Campo esca dalla maggioranza. Fatti non parole.


  • Pino d'Aleppo (PD)

    Chi ci ha rappresentato in regione, visibilmente imbarazzato nella famosa conferenza stampa, è stato premiato con nuovo incarico. La politica fa schifo.


  • svolta

    La farsa di chi ipocritamente e demagogicamente urlava per il nosocomio…..sta prendendo corpo….
    In altre realtà la gente si incatena ed i rappresentanti politici amministrativi con tanto di fascia tricolore “mal messa” loi affiancava nella legittima protesta davanti i cancelli dell’ ospedale….. e a Manfredonia….. se non fosse stato per qualche signora che pubblicamente ha raccolto firme….. e protestato pubblicamente…. non avremmo saputo niente…. di ciò che nelle stanze si andava perpetrando. realizzando e concludendo…….

  • I nostri politici hanno dimostrato solo tanto impegno a favore del grande mostro gas!

  • Quelle signore coraggiose furono derise dalle stesse persone che usavano del sarcasmo verso chi con spirito di sacrificio raccoglievano le firme contro il megadeposito di GPL.


  • Andrea

    Da anni si parla delle problematiche dell’ospedale , lo hanno fatto per prima due dipendenti , poi il sindacato cisnac e successivamente altri sindacati autonomi , a denunciare che si stava per chiudere i reparti come l’ostetricia e peggio si vuole chiudere l’ospedale. Dove sono i cosiddetti grandi sindacati , oltre D’Ambrosio dove sono gli altri politici di maggioranza e opposizione, e il sindaco , e all’altro consigliere Regione , silenzio totale . Ho paura che non risolveranno mai le problematiche dell’ospedale ,piano piano saranno chiusi tutti i reparti , si salveranno solo le poltroncine . Sono curioso di sapere quale scusa sarà usata per salvarsi , daranno la colpa ai dipendenti dell’ospedale ? Ad Emiliano ? . Di sicuro la gente alle prossime votazioni ci penserà bene prima di votare .


  • Totó e Peppino

    Gli altri sindaci hanno denunciato alla procura della republica Emiliano per il declassamento del loro ospedale , perché il nostro caro sindaco non lo ha fatto in tutti questi anni ? Invece di protestare verbalmente almeno così dicono con i vari Gentile , Manfrini , Emiliano ecc. Poteva far intervenire gli organi competenti. È ancora in tempo per farlo ma crediamo che non lo farà mai .


  • giusy

    possibile che di questa gravissima situazione se ne debba occupare un consigliere comunale,seppure capogruppo, mentre l’intero consiglio comunale,consiglieri regionali e onorevoli sono al mare?vi sembra logico che si assista ad una morte lenta e annunciata di un nosocomio che occupa ,purtroppo per molti,una posizione strategica da un punto di vista demografico e geografico?è normale che il dottor Piazzolla nomini puntualmente DIRETTORI le cui conoscenze sul territorio sono dubbie ,mentre certe sono le loro assenze in loco?ok se avete deciso di chiudere questo ospedale ,fate pure,ma ricordatevi che il peso sulle vostre pseudocoscienze sara enorme,cosi come grande sara il nostro impegno di mandarvi a casa a calci nel sedere alle prossime elezioni!!!!!!

  • Denunciate tutti i misfatti su manfr alla procura di Trani o Roma!!!! Via vt dott u cazz tutta quand


  • vino veritas

    Scusate, state attaccando il PD , Riccardi , Campo , Bordo , i consiglieri di maggioranza e opposizione per l’ospedale , perché si dovrebbero interessa mica siamo in campagna elettorale .


  • una reduce del MOVIMENTO

    Eleonora Pellico che fine ha fatto? L’hanno zittita.


  • ogni popolo ha il governo che si merita

    Il peggior sindaco della storia della comunità sipontina. È tutto pronto, tutto firmato …


  • Dino


  • Svolta

    Giorno dopo giorno le fatte di prosciutto messi sugli occhi dei cittadini stanno cadendo….
    Si vuole sperare che al prosciutto non si sostituiscano quelle di salame…. Saremmo proprio dei salami se ci caschiamo. Manfredonia deve dare un segnale forte perche questo sistema collaudato dai e per i soli politici (autoreferenziale) non andando a votare in massa o cercare di cambiare votando quelli che su definiscono nuovo e che qualche segnale ha già dato.


  • MOBILITAZIONE POPOLARE A DIFESA DEI DIRITTI DEI CITTADINI

    SVEGLIOMOCI E FACCIAMO UN GRANDE MOBILITAZIONE A DIFESA DELLA NOSTRA CITTA’ DALL’OSPEDALE AL MOSTRO DI SAN SPIRITICCHIO!! MUOVIAMOCI CONTRO L’INERZIA DEI NOSTRI POLITICI!!

  • VERGOGNA VOI POLITICI PENSATE TUTTI AI VOSTRI INTERESSI


  • ANNO XVI ERA RICCAMPO

    Il bello deve ancora venire! Non ancora lo avete visto.

  • Dicono di noi…che siamo tutti stobt e voccapirt e avast u pallon p schiaffaracirl nghl.


  • Alessandro

    Damiano perchè non fai intervenire la tua amica di cerignola che hai fatto prendere tanti voti a manfredonia insieme a ognissanti e gli altri. quella sera al luc hai detto che l’ospedale non si tioccavva e lei con la testa faceva si si. com è stavate solo euforici per i voti presi? l’amica tua ha iniziato a rovinarci e mo fai vedere che ti dai da fare.


  • Verità

    È arrivato il momento di fare chiarezza . Il governo decise che per tener aperto un reparto di ostetricia dovevano raggiungere prima 500 parti successivamente 1000 parti. La Regione Puglia con Il Presidente Vendola recepisce queste direttive e valurarono quali reparti andavano chiusi . Quando decisero l’assessore alla sanità non era ancora la Gentile e allora i consiglieri Regionali che sapevano tutto , erano Gatta , Ognissaniti e Riccardi . Alla Gentile fu chiesto solo di far chiudere per ultimo l’ostetricia di Manfredonia null’altro. Non date responsabilità del fallimento a D’Ambrosio , prendetevela con chi era allora alla Regione due persone ancora oggi ottimi amici Ognissanti Riccardi .


  • robin hood

    Vat culk ora ti interessi del problema dell’ospedale, stai seminando per le prossime amministrative o regionali ? non ai capito che tu ed i tuoi amici di partito avete rovinato Manfredonia la poltrona e molto comoda e i vantaggi sono molti vero D’Ambrosio.


  • Zuzzurellone Sipontino

    E quindi direbbe la mia defunta maestra elementere. Qualcuno in regione in passato ha sforato il patto di stabilità? Da quanti anni governa la sinistra con il PD alla regione ed al comune? Lei in passato non ha appoggiato e festeggiato La Gentile per la sua elezione? Dove era negli ultimi 11 anni? Un grande rivoluzionario ha detto: chi e senza peccato scagli la prima pietra. esempio: quante indigene con le loro famiglie anche se non necessario sono andate a partorire a S.G. Rotondo? Quindi lei si scaglia contro il Consigliere Campo e tutta la giunta ed assessori del suo partito? Il tempo sarà galantuomo.


  • I POLITICI SI PREOCCUPANO SOLO DI SISTEMARE IL PRATO VERDE PER AGEVOLARE I MERCENARI DI ENERGAS

    VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!
    VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!
    VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!
    VEEEEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRRRRRRGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOGGGNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNa!!!!!!!!!!!!!!!!!
    I NOSTRI POLITICI TUTTI COMPRESO OPPOSIONE NON STANNO FACENDO NULLA PER LO SFACELO DELL’OSPEDALE DI MANFREDONIA!!
    PERO’ SI DANNO DA FARE PER IL CAMPO MIRAMARE??? MA DOVE -STA SCRITTO CHE IL MANTO VERDE DEV’ESSERE FATTO CON SOLDI PUBBLICI??? SOLO DI QUELLO VI PREOCCUPATE TUTTI COMPRESO OPPOSIZIONE DI AGEVOLARE SOLO I MERCENARI DI ENERGAS NEL CALCIO DEL NOSTRO OSPEDALE E DELLA NOSTRA SALUTE VE NE FOTTUTE UN -COME SE NE FOTTONO I NOSTRI RAPPRESENTANTI A BARI E A ROMA!!!!
    VERGOGNATEVI!


  • Mo bast

    Blocchiamo il Gargano, chiudendo la circunvalazione, in special modo di Sabato e di domenica, e facciamo presente a chi vi transita, le ragioni della nostra protesta, e dopo caro Damiano D’Ambrosio, vedrai come correranno loro da Bari, per risolvere la situazioni,adesso mi spiego anche il perche’ hanno chiuso la Chirurgia,per i troppi interventi di asportazione delle “palle” ai nostri concittadini,se c’e da protestare, dai il via libera, e ti seguiremo, ma basta chiacchiere.


  • La stazione abbandonata e inutile di Manfredonia ovest ( 2 milioni di euro spesi)

    Invece a loro interessa lasciare cortine fumogene fatte di calcio, feste e fuochi e inaugurazioni di opere pubbliche inutili.


  • SUSPIRIA

    Io vorrei dire una cosa ma dove sta il consigliere di maggioranza Paolo Campo non si sente per niente lui ,sta nella maggioranza del PD neanche una parola, allora io mi chiedo come mai il consigliere Paolo Campo non interviene?che posso pensare non si vuole mettere contro Emiliano, aspetta qualche incarico da Emiliano?cittadini miei compaesani cosa ne pensate.?….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati