CapitanataFoggiaSan Severo
Un quarto uomo è attivamente ricercato

San Severo, decapitata centrale dello spaccio nel quartiere San Berardino

Ritenuti responsabili di detenzione al fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Di:

San Severo, 4 luglio 2017. I Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno dato esecutione stamani ad un’ordinanza di custodia cautelare – emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura – nei confronti di Lecini Tafil, 43enne albanese, De Cesari Luigi, 40enne di San Severo, e Fattibene Giovanni, 38enne di San Giovanni Rotondo, ritenuti responsabili di detenzione al fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Un quarto uomo è attivamente ricercato.

fotogallery

Redazione Stato Quotidiano.it

San Severo, decapitata centrale dello spaccio nel quartiere San Berardino ultima modifica: 2017-07-04T10:34:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi