GarganoManfredonia

Protezione Civile: criticità “rosso” rischio idrogeologico nel Gargano


Di:

Report Gargano (st)

Report Gargano (st)

Foggia – INNALZATO il livello di criticità sul rischio idrogeologico per gran parte dei Comuni garganici. Lo si apprende dall’ultimo Bollettino informativo pubblicato stamani alle 11.00 dalla Protezione civile della Regione Puglia.

Il livello di criticità di grado “Rosso” indica e prevede tra gli scenari di rischio “elevata probabilità di diffusi fenomeni di allagamento – si legge – e rigurgiti del sistema di smaltimento delle acque piovane, di fenomeni di smottamento e di instabilità dei versanti, di fenomeni di scorrimento superficiale con trasporto di materiale.”

Livello “giallo” invece per San Severo, Zapponeta, Manfredonia, Mattinata e Monte St. Angelo. Gli scenari di rischio associati al primo grado di rischio, secondo la classificazione accreditata, prevedono: “moderata probabilità di allagamenti localizzati, fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane, fenomeni di inondazione localizzata in corrispondenza del reticolo secondario ed urbano; probabile innesco di smottamenti localizzati e di instabilità dei versanti di tipo superficiale di limitate dimensioni“.

(A cura di Ines Macchiarola – inesmacchiarola1977@gmail.com)

Redazione Stato

Protezione Civile: criticità “rosso” rischio idrogeologico nel Gargano ultima modifica: 2014-09-04T12:57:07+00:00 da Ines Macchiarola



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Dino

    bollettino delle ore 11 del 04/09/2014.
    Da quello che vedo arrivate sempre in ritardo,se non lo avete mandato prima l’allerta meteo, ci sono gravi responsabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This