Manfredonia
Come da recente delibera di Giunta

Manfredonia, caduta minore da Palasport: chiesto risarcimento, opposizione

Il Comune ha affidato l'incarico per la difesa all'avv. Filippo Maria Corbò, con studio legale in Roma

Di:

Manfredonia. CON recente delibera, la Giunta comunale di Manfredonia ha autorizzato il Sindaco a resistere nel giudizio promosso dinanzi al Tribunale di Foggia in seguito ad un atto di citazione con il quale un genitore – rapresentato e difeso dall’avv. Petro Schiavone – ha convenuto in giudizio il Comune di Manfredonia (udienza 20.10.2016) per il risarcimento dei danni fisici subiti a seguito di una caduta del proprio figlio minore, verificatasi in data 26.08.2013 alle ore 19,00 all’interno della struttura sportiva Palasport Scaloria 06.07.2003 e precisamente da una balconata priva di recinzione a circa 8 metri di altezza. Come da atti, i danni riportati – per le parte offesa – sono stati quantificati in € 515.844,23.

Il Comune ha affidato l’incarico per la difesa all’avv. Filippo Maria Corbò, con studio legale in Roma alla Via A. Bertoloni, 55.

Come indicato nell’atto di Giunta, “il Comune di Manfredonia per tale tipo di responsabilità ha sottoscritto polizza assicurativa con la Compagnia Lloyd’s che prevede, tra l’altro, nelle condizioni generali di Assicurazione all’art.9 la gestione dell’Assicuratore delle vertenze tanto in sede stragiudiziale, sia civile che penale a nome del contraente, designando, ove occorra, legali e tecnici ed avvalendosi di tutti i diritti e le azioni spettanti al contraente stesso, con spese a carico dell’Assicuratore stesso”.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • CITTADINO INDIGNATO

    DIMETTETEVI IN MASSA!


  • Vincenzo

    E vogh a pagare gli avvocati tanto lo pagherete.


  • girolamosavobarola

    Si oramai tutti contro il comune, ma –sei andato a fare in una struttura abbandonata e recintata———-


  • AZ

    SCUSATE GENITORI….MA A VOSTRO FIGLIO CHI GLIELO HA DETTO DI ANDARE IN UNA STRUTTURA FATISCENTE E DECADENTE? NON BISOGNA ESSERE DEI GENI PER CAPIRE CHE LI CI SI FA’ MALE DATO CHE E’ UNA STRUTTURA ABBANDONATA….NON E’ CERTO UNA MANCATA TRANSENNA IL PROBLEMA…MA UN RAGAZZINO CHE HA VOLUTO FARE UNA BRAVATA….SE UN GUIDATORE DI AUTO CORRE COME UN MATTO A DESTRA E A MANCA SA’ PERFETTAMENTE CHE PRIMA O POI POTREBBE INVESTIRE QUALCUNO O SCONTRARSI….E SE SUCCEDE NON E’ CERTO COLPA DEL COMUNE O DELLE AUTORITA’ ….MA SUA E DI NESSUN ALTRO. BASTI VEDERE IL PARCO GIOCHI ZONA CASTELLO….RECINTATO PERCHE’ FATISCENTE…EPPURE QUALCHE GENIO HA PENSATO BENE DI ROMPERE TUTTO PUR DI ANDARCI…E PRIMA O POI QUALCUNO SI FARA’ MALE PERCHE’ MAGARI GLI SI STACCHERA’ LO SCIVOLO DA SOTTO IL SEDERE O GLI CADRA’ IL TETTO IN TESTA…O BASTI VEDERE LA FAMOSA VILLA ROSA, META DI STUDENTI ANNOIATI E NON, DOVE OLTRE AD AVER ROTTO DI TUTTO, HANNO GIUSTAMENTE PENSATO DI DEMOLIRE LA SCALINATA CHE PORTA AL PIANO SUPERIORE PRIMA CHE QUALCUNO CI LASCIASSE LE PENNE..E PENSO CHE CHIUNQUE VADA LI SA’ BENISSIMO CHE GLI POTREBBE CADERE UNA TEGOLA IN TESTA O CHE GLI CROLLI IL PAVIMENTO DA SOTTO I PIEDI…QUINDI FATEVI E FATE FARE UN ESAME DI COSCIENZA A VOSTRO FIGLIO PIUTTOSTO CHE CHIEDERE DEI RISARCIMENTI…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati