Manfredonia
Intervenuti sul posto la pattuglia di servizio Ambientale e tutela del territorio CIVILIS e gli agenti della Polizia municipale

Manfredonia, incidente in via Antiche Mura: intervento P.l. e Civilis (FOTO)

Non risultano feriti ma danni ingenti alle autovetture


Di:

Manfredonia, 04 ottobre 2017. Incidente nel primo pomeriggio in via Antiche Mura, angolo Via Stella a Manfredonia: intervenuti sul posto la pattuglia di servizio Ambientale e tutela del territorio CIVILIS e gli agenti della Polizia municipale.

Non risultano feriti ma danni ingenti alle autovetture.

Redazione StatoQuotidiano.it

Manfredonia, incidente in via Antiche Mura: intervento P.l. e Civilis (FOTO) ultima modifica: 2017-10-04T16:33:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • cittadino

    E’ un punto nevralgico a quanto pare, poco tempo fa una autoambulanza…. non è che per caso i guidatori sono distratti a causa dell’asfalto che risulta in quella via ammalorato.


  • Antonio Pio

    Il punto non è nevralgico, il problema è quello della precedenza a destra, che invece non si applica, e qualcuno se le presa.
    Meno male che sapevano frenare, salvando le cassette di frutta del fruttivendolo.


  • Il giullare sipontino!!!!!!!!

    EFFESS CHE BOTT!!!!!!!


  • cittadino

    Giusto, anche questo è un fenomeno tutto manfredoniano….. il diritto di precedenza non si da, lo si prende, tipico di persone arroganti e per giunta ignoranti di una guida disciplinata, non so se lo sanno, dal codice della strada.


  • Dino

    Questione di buon senso, è vero che bisogna dare la precedenza a destra, ma rallentare all’incocio è un’obbligo!


  • Dino

    Questione di buon senso, è vero che bisogna dare la precedenza a destra, ma rallentare all’incrocio è un’obbligo!


  • Edmond

    Sulla strada non esiste il diritto di precedenza. Si ha il dovere di dare precedenza a destra ma chi viene da lì nel caso non ha il diritto di prendersela. È per questo che nella maggior parte dei casi si ha il concorso di colpa. Comunque è un punto abbastanza cieco quindi sono cose che capitano in qualsiasi città del mondo


  • fesso mai

    sopo tutto quello che si diceva tempo fa e visto la pericolosità dell’incrocio quella bancarella sul marciapiede sta ancora li?allora i vigili vogliono vedere il morto prima di prendere i dovuti provvedimenti?


  • ezio

    DARE LA PRECEDENZA A DESTRA VUOL DIRE FERMARSI AD OGNI INCROCIO, NESSUNO LO FA, IN QUANTO LA REGOLA NON SI PRESTA PER ESSERE OSSERVATA. Q U I N D I ?
    CAMBIARE LE REGOLE, FARE UN PIANO DI VIABILITÀ’ E CREARE STRADE CON DIRITTO E STRADE SENZA DI DIRITTO DI PRECEDENZA. COSI’ COME AVVIENE IN TUTTE LE CITTÀ’ NORMALI.


  • leleorazi

    A Manfredonia il codice della strada, non sappiamo neanche cosa è. Si guida male. In alcuni incroci, ci sono dei segnali di STOP, che, puntualmente, NESSUNO rispetta, e tutte le volte, si rischia il botto, tipo San Giuseppe-Via Barletta e Liceo Scientifico….paese anarchico!


  • monfuose

    Il punto è che a Manfredonia spesso non si sa distignuere la destra dalla sinistra. Tutto qui. L’ignoranza è troppa.


  • Manfredolandia

    A Manfredonia il buon 85% di automobilisti guidano in città con il cellulare attaccato all’orecchio, o sul volante per digitare, addirittura ho visto una donna che comunicava con due mezzi, uno con il marito adirato e l’altro con l’amante che lo aspettava!! Tutti con il cellulare alla guida, eppure non ho mai visto fare una multa da nessuno, tanto che la moda è smoderata peggiora sempre di più!


  • cittadino

    Una soluzione potrebbe essere quella che dove c’è problematica mettere lo STOP a quelle strade che incrociano vie più trafficate, tipo via delel A. Mura o degli specchi che permettano di vedere le auto che sopraggiungono all’incrocio “Cieco”. Quei pochi specchi ubicati nella città sono stati rotti e mai più reintegrati….. e qui la colpa non è degli automobilisti e neanche dei cretini incivili, ma dell’amministrazione che deve integrare i segnali stradali rotti, divelti, e sbiaditi…. aprite gli occhi e vedrete quanti ce ne stanno ed i vigili che fanno….. vigilano….


  • prendere nota

    A Manfredonia molti automobilisti ritengono (a torto e per strafottenza) che sulle strade più larghe, specie quelle che vanno da ovest a est (per intenderci, via Antiche Mura, via Tribuna / via Gargano, via Matteotti, via Galilei, via Rosati, via San Lorenzo, corso Roma, etc.) vi sia il diritto di precedenza rispetto a chi proviene da una traversa, anche se da destra e quindi con diritto di precedenza. Non solo non rallentano prima di un incrocio, ma tirano dritto a forte velocità, incuranti di tutto (pedoni e automobilisti) e senza dare precedenza a nessuno. A proposito non esiste anche il limite della velocità?
    Ma è anche vero che quando si giunge a un incrocio bisogna rallentare e guardare a destra e a sinistra, dando la precedenza a chi proviene da destra.
    Una delle poche strade con diritto di precedenza è via Barletta, ma anche in questo caso è opportuno rallentare prima di ogni incrocio.
    Altro problema sono le auto parcheggiate agli incroci, le quali impediscono la visibilità e sono causa di incidenti.
    Qualche contravvenzione servirebbe ad alleviare il problema, evitare almeno una parte degli incidenti e contribuire pure a fare arrivare qualche spicciolo alle esauste casse del Comune.

    Grazie per l’attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi