Cronaca

Foggia, scuola De Sanctis, studenti suddivisi tra la Parisi e Moscati


Di:

Matteo Morlino, Assessore Istruzione Comune di Foggia

Foggia – STAMANE l’assessore all’Istruzione del comune di Foggia, Matteo Morlino ha incontrato una delegazione di genitori degli studenti della scuola media De Sanctis per definire nel dettaglio l’organizzazione per l’ospitalità didattica a seguito della chiusura della scuola dovuta a nuovi accertamenti tecnici. Gli studenti della scuola De Sanctis saranno ospitati dalla prossima settimana in due istituti diversi e così suddivisi: 9 classi alla scuola Parisi e 11 alla Moscati con lezioni regolarmente svolte la mattina. Gli studenti diretti alla Moscati che vorranno utilizzare il mezzo messo a disposizione sia all’andata che al ritorno dall’Ataf si ritoveranno nel piazzale della suola De sanctis.

La delegazione a conclusione dell’incontro ha redatto un verbale dove i genitori della scuola media “De Sanctis” si dicono pienamente soddisfatti dei risultati, giacchè l’assessore Morlino, ha accolto prontamente ed in ogni modo le richieste dei genitori, adoperandosi per garantirne la sicurezza ed il diritto allo studio, orientandosi su due plessi scolastici possibili, evitando così ulteriori disguidi e danni agli studenti. Sentito il sindaco, l’assessore, ha disposto personalmente, in collaborazione con il preside prof. Ventura, tutta l’organizzazione per il pronto rientro a scuola la mattina entro l’8 novembre così come aveva promesso.


Redazione Stato

Foggia, scuola De Sanctis, studenti suddivisi tra la Parisi e Moscati ultima modifica: 2011-11-04T17:51:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This