ManfredoniaMonte S. Angelo
"Niente da fare, Troiano e Ferosi non si rassegnano all’idea che la città li ha cacciati malamente dalle istituzioni"

CambiaMonte “La Commissione antimafia parlò di voi, non di noi!”

"Fatevene una ragione e cercate di lavorare seriamente per il bene della città mettendo da parte il livore di questi primi mesi"


Di:

Monte Sant’Angelo. ”La commissione nazionale antimafia parlò di voi, non di noi! Fino ad adesso abbiamo taciuto, ma quando si superano i limiti corre l’obbligo di raccontare alcune verità alla città. Facciamo chiarezza.

Niente da fare, Troiano e Ferosi non si rassegnano all’idea che la città li ha cacciati malamente dalle istituzioni. L’astinenza da poltrona gioca brutti scherzi e fa perdere la memoria a chi ha massacrato la nostra città in questi decenni. Questa amministrazione comunale, oltre ad affrontare i problemi che tutte le amministrazioni locali d’Italia affrontano giornalmente, è costretta a rincorrere ed a risolvere tutte le malefatte del duo Ferosi-Troiano, infatti, la nomina ad interim (ai due, ma anche alla Città Nuova, bisognerebbe spiegare il significato della parola “interim”) si è resa necessaria per evitare al nostro Comune di essere inadempiente sulle centinaia di contenziosi e debiti fuori bilancio in scadenza provocati proprio da Ferosi e Troiano. Tanto è vero che il nostro Comune solo nell’anno 2017 ha già pagato somme per più di 500.000 euro per liti, arbitrati e debiti ereditati dai due voltagabbana. A questi, purtroppo se ne aggiungeranno altri nelle prossime settimane.

Riguardo al segretario comunale, quest’ultimo ha deciso autonomamente di sciogliere la convenzione con il Comune di Monte Sant’Angelo. Attualmente il nostro ente si avvale del cosiddetto “scavalco” del segretario comunale di San Giovanni Rotondo, in attesa che si formalizzi una convenzione con altri enti. E’ una prassi naturale e nella stessa situazione si trovano tutti i comuni in cui si è votato a giugno 2017.

Inoltre, se qualche funzionario della pubblica amministrazione ha timore di prestare servizio a Monte Sant’Angelo è proprio a causa dei brutti ricordi lasciati da Ferosi e Troiano. Sono conseguenze che pagheremo per almeno il prossimo decennio, lo abbiamo sempre detto.

Ma i cittadini non hanno dimenticato ed in effetti i numeri dell’11 giugno parlano chiaro.

GENEROSO RIGNANESE

GENEROSO RIGNANESE, ph COMUNE DI MONTE SANT’ANGELO

In merito alla presidente della commissione nazionale antimafia Rosy Bindi, non crediamo sia preoccupata per una semplice delega ad interim senza alcun costo aggiuntivo, invece siamo certi che a preoccupare l’On. Bindi sia stata la presenza di incandidabili e non solo… nella lista “Verso il Futuro” come dimostrato dalla nota della commissione nazionale antimafia dell’8 giugno. Tutti ricorderanno infatti che grazie alla superficialità del duo, Monte Sant’Angelo per l’ennesima volta si è vista balzare agli onori della cronaca nazionale sui maggiori media (Sky, Rai, Mediaset, la Repubblica, Corriere della Sera ecc…). E su questo la Città Nuova non ha mai proferito parola.

Non ci stancheremo mai di dire che questa amministrazione, in questo momento storico sta costruendo sulle macerie e soprattutto a noi piace parlare a risultati ottenuti, i quali non tarderanno ad arrivare, e non con insignificanti slogan come la Città Nuova è abituata a fare.

Fatevene una ragione e cercate di lavorare seriamente per il bene della città mettendo da parte il livore di questi primi mesi”.

(Comunicato stampa “CambiaMonte”, Monte Sant’Angelo 04.11.2017)

CambiaMonte “La Commissione antimafia parlò di voi, non di noi!” ultima modifica: 2017-11-04T09:53:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • michele

    dott.,d’Arienzo ci fai capire che la rovina di monte sono i due nominati? so che state lavorando e come dice lei a breve ci saranno i frutti.ma voglio anche ricordarla che il popolo a ragione,quei voti li avete preso proprio perché avete intuito che il popolo voleva i capi settori a CASA. e porta a porta avete portato la novella passando anche a casa del sottoscritto., mi gioco il mio posto di lavoro che dopo il vostro comportamento e con la posizione assunta nel confermare li stessi, anzi anche premiandoli, sono certo che se si andrebbe a votare oggi con il cavolo prenderesti quei voti.DIMETTITIIIIII.


  • michele

    a breve un gruppo di cittadini chiederanno di conferire sia dal prefetto che dal L’on. Bindi per portare a conoscenza le vere problematiche della città. dal giorno in cui un gruppo di cittadini e stato MANIPOLATO nella protesta TARSU al voto del 11 giugno. spero tanto che la città di monte sant’Angelo si torna a parlare di religione cultura e ben altro ,e mai più di cronaca nera


  • Maria

    Michele xke non ti candidi tu, anzi visto che ti giochi il posto di lavoro…… vai a dare una mano gratis????


  • luigi

    Maria sei deludente come la nuova e vecchia amministrazione .


  • LA COMMISSIONE E' IL TAR E' IL CONSIGLIO DI STATO HA PARLATO UN Pò DI TUTTI!

    IL COMUNE DI MONTE SANT’ANGELO E’ STATO SCIOLTO PER I SEGUENTI MOTIVI.

    – (…) assumono quindi rilievo situazioni non traducibili in episodici addebiti personali ma tali da rendere, nel loro insieme, plausibile, nella concreta realtà contingente e in base ai dati dell’esperienza, l’ipotesi di una soggezione degli amministratori locali alla criminalità organizzata (VINCOLI DI PARENTELA o affinità, rapporti di amicizia o di affari, frequentazioni), e ciò anche quando il valore indiziario degli elementi raccolti non è sufficiente per l’avvio dell’azione penale o per l’adozione di misure individuali di prevenzione (…).

    -…i RAPPORTI DI PARENTELA e di frequentazione richiamati nella relazione prefettizia, costituiscono dunque elementi concreti, univoci e rilevanti”.

    COMUNQUE QUESTA SENTENZA, E IN SPECIAL MODO LE PARTI CHE HO RIPORTATO, RAPPRESENTA UN PRECEDENTE PER TUTTI GLI ALTRI AMMINISTRATORI!


  • Maria

    Sarò anche deludente ma a me sembra che Monte sia piena di tanta gente che riesce a stare dietro uno schermo, a criticare e basta…. xké non firmate una petizione, con nomi cognomi e tutti i vostri dati e le appendete in pubblica piazza? Personalmente credo che x quanto riguarda le cariche politiche ci mettano la propria faccia…. a differenza di chi invece sta qui a scrivere commenti che scusa se lo dico ma probabilmente li legge solo chi fa ste cagate di articoli da elementari, visto che poi sono sempre gli stessi da giorni…. (sono comunicati, come visibile,ndr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi