CronacaStato prima
L'omicidio è avvenuto durante una lite in famiglia

Uccide il padre a coltellate, fermato 25enne a Brindisi

Il venticinquenne risponde di omicidio volontario. A quanto si è saputo, al momento del delitto nell'abitazione della famiglia Tafuro c'era una terza persona


Di:

(ANSA) – BRINDISI, 4 NOV – Un ragazzo di 25 anni ha ucciso il padre a coltellate nella tarda serata di ieri a Brindisi.

L’omicidio è avvenuto durante una lite in famiglia (…) in zona Cappuccini. La vittima è Franco Tafuro, di 50 anni. Sarebbe stato colpito da una sola coltellata all’addome. E’ stato soccorso e condotto in ospedale, dove è morto. I poliziotti della Squadra mobile hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto il figlio Antonio. Il provvedimento restrittivo è a firma del pm di turno Luca Miceli, che ha disposto l’autopsia. Il venticinquenne risponde di omicidio volontario. A quanto si è saputo, al momento del delitto nell’abitazione della famiglia Tafuro c’era una terza persona.

Uccide il padre a coltellate, fermato 25enne a Brindisi ultima modifica: 2017-11-04T12:21:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi