Cronaca

Anci, mobilitazione sindaci contro la riorganizzazione collegamenti ferroviari


Di:

Il presidente dell'Anci Puglia Gino Perrone (ST)

Foggia – ANCI Puglia aderisce alla mobilitazione contro la riorganizzazione del servizio di trasporto ferroviario che, dal prossimo 12 dicembre, prevede la cancellazione di circa 30 Eurostar, Intercity ed Espressi (diurni e notturni, giornalieri e periodici) in partenza da Puglia, Calabria e Sicilia e diretti a Bolzano, Roma, Milano, Torino e Venezia.

Dalla protesta è nato il Comitato “I Sindaci per il diritto alla mobilità”, che ha redatto un documento apposito e che ha organizzato per mercoledì prossimo, 7 dicembre, alle ore 11,00, a Roma in Piazza Santa Croce in Gerusalemme, davanti al Ministero dello Sviluppo Economico, una manifestazione il cui obiettivo è l’attivazione di un confronto con le Istituzioni locali per l’individuazione concordata degli interventi di una nuova e diversa riorganizzazione del servizio di trasporto ferroviario.

“Le scelte effettuate oggi – commenta il Presidente di Anci Puglia Luigi Perrone- depauperano di fatto un servizio così importante come quello dei collegamenti ferroviari e si traduce in una effettiva privazione del diritto alla mobilità, in enormi disagi per i cittadini dei nostri territori, nella graduale emarginazione delle Regioni del Mezzogiorno. Per questo è importante che tutti i Sindaci pugliesi rivendichino con forza il diritto ad un trasporto pubblico efficace e pienamente soddisfacente”.


Redazione Stato

Anci, mobilitazione sindaci contro la riorganizzazione collegamenti ferroviari ultima modifica: 2011-12-04T11:50:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi