Manfredonia

Raccolta differenziata, approvate integrazioni al progetto definitivo


Di:

Differenziata (image M.P.Telera)

Contenitori per raccolta differenziata (archivio, image M.P.Telera)

Manfredonia – “PO – Fesr 2007-2013- Ppa Asse II – linea di intervento 2.5 azione 2.5.1 sottoazione b – raccolta differenziata integrata”: approvate, con recente delibera di Giunta, le integrazioni al progetto definitivo, già approvato con d.G.C. n.248/2011, questo anche per “consentire l’attivazione della procedura negoziale con la Regione Puglia”. In particolar modo si fa riferimento al Potenziamento dei servizi di raccolta nei comuni tramite l’introduzione di “metodi innovativi di raccolta differenziata integrata”, dopo quanto pubblicato sul BURP n.14 del 26/01/2011 con delibera di G.R.n.2989 del 28/12/2010 (BURP 14/11). In seguito con proroga di 60 giorni con delibera di G.R. n°1189 del 31.05.2011.


La misura è destinata al potenziamento ed ammodernamento delle strutture dedicate alla raccolta differenziata prevedendo l’introduzione di metodi innovativi di raccolta differenziata “integrata” (es: rete di centri di raccolta ed isole ecologiche diffuse nel centro urbano, raccolta stradale di prossimità, porta a porta, punti ecologici, ecc..). Con D.G.248/09.08.2011 ( D.G.248/11), il Comune di Manfredonia aveva approvato il progetto definitivo predisposto dall’Ufficio Tecnico Ambiente. In seguito una riunione di coordinamento del 05/10/2011 stabilita dalla Regione Puglia, con la decisione di “inserire delle integrazioni al progetto” indicato, “compreso un documento di presa d’atto da parte dell’ATO FG 3 anche se non previsto in bando”. Si tratta di una proposta per la predisposizione di un P.C.R.D. (Piano Comunale Raccolta Differenziata) finalizzato al potenziamento dei servizi di raccolta, prevedendo l’introduzione di metodi innovativi di raccolta differenziata “integrata”.


Redazione Stato@riproduzione riservata

Raccolta differenziata, approvate integrazioni al progetto definitivo ultima modifica: 2011-12-04T20:28:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • anonimo

    ma se buttiamo i cartoni ( di fianco ai contenitori x la carta ) e non li raccoglie nessuno , aspettano che piova x poi buttarli nell’indifferenziata !!!


  • ilproletario

    I contenitori sono differenziati, ma poi il contenuto viene buttato in maniera differenziata o tutto insieme? Mi pare che se entro un certo termine non si raggiunge il 65% della raccolta differenziata il Comune, e quindi noi tutti, pagheremo una multa salata.


  • io

    Domanda,ma questa raccolta differenziata potrà creare nuovi posti di LAVORO!


  • anonimo

    io —-chiedilo al sindaco ho all’aministrtore unico dell’ase, se metterranno i loro…………….ti buona fortuna —-io


  • io

    La domanda era rivolta a lui.


  • Anonimo

    SUGGERIMENTI:Il comune dovrebbe distribuire degli opuscoli informativi in merito con relative informazioni sul tempo che impiega la natura a smaltite vetro, plastica… perchè purtroppo l’ignoranza a Manfredonia dilaga e c’è poco senso civico!!! Ma quando cambieranno le cose a Manfredonia?


  • Anonimo

    Si potrebbero multere le persone che non fanno la raccolta differenziata!Sai che entrate per il comune!


  • lusy

    si ci vuole un vigile per ogni famiglia sai che spreco


  • civile

    vorrei tanto fare la raccolta differenziata ma sapevo che poi all’ase viene messo tutto insieme! qualcuno sa se ora la fanno realmente?


  • civile

    più che ai posti di lavoro mi preoccuperei che ci stiamo autodistruggendo con tutto questo inquinamento…….!!!


  • domenico

    a san severo è ormai un anno che ha preso piede e le cose stanno funzionando abbastanza bene, ormai siamo al 40% di differenziata praticamente con una copertura di tutta la città (che ha circa gli stessi abitanti di manfredonia). Ah qua gli stessi operatori che effettuano la raccolta differenziata qualora riscontrano all’atto del conferimento materiali difformi da quelli in raccolta chiamato sul posto i vigili urbani e scatta la multa al civico (che può essere abitazione privata o condominio) ….


  • domenico

    a san severo è ormai un anno che ha preso piede e le cose stanno funzionando abbastanza bene, ormai siamo al 40% di differenziata praticamente con una copertura di tutta la città (che ha circa gli stessi abitanti di manfredonia). Ah qua gli stessi operatori che effettuano la raccolta differenziata qualora riscontrano all’atto del conferimento materiali difformi da quelli in raccolta chiamato sul posto i vigili urbani e scatta la multa al civico (che può essere abitazione privata o condominio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi