CronacaManfredonia
Un finanziamento di 70.000 euro all’anno per la connettività sociale di persone con disabilità

Consiglio regionale: sì ad autorizzazioni provvisorie per Strutture socio assistenziali

Si tratta di una modifica alla L.R. n. 45/2013 approvata dall’assemblea

Di:

Bari. I Comuni potranno prorogare l’autorizzazione provvisoria per la strutture socio assistenziali fino alla conclusione dei lavori di adeguamento, e comunque non oltre il termine massimo del 30 giugno 2016, a condizione che sia attestata l’adeguatezza dei servizi prestati agli ospiti, unitamente al rispetto delle norme di carattere generale (urbanistica, edilizia, barriere architettoniche, etc). E’ quanto prevede un articolo aggiuntivo approvato dal Consiglio regionale al ddl in materia di bilancio. Le strutture in possesso di autorizzazione provvisoria dovranno dimostrare, tra l’altro, di avere avviato il cantiere di esecuzione dei lavori di adeguamento e presentare il crono-programma degli stessi. Nel contempo continueranno ad assicurare assistenza agli utenti già presi in carico, evitando nuovi inserimenti. In caso di mancato conseguimento dell’autorizzazione definitiva, la ASL competente, dopo il 30 giugno 2016, dovrà procedere alla revoca dell’accordo contrattuale.

– Un finanziamento di 70.000 euro all’anno per la connettività sociale di persone con disabilità. Si tratta di una modifica alla L.R. n. 45/2013 approvata dall’assemblea. L’utilizzo di queste risorse è riservato alle organizzazioni del Terzo settore. La Giunta regionale approverà entro due mesi apposite linee guida.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi