Manfredonia
Nota in riferimento all'art.35 dello Sblocca Italia riguardante la costruzione di nuovi inceneritori

Emiliano:”Puglia contraria alla costruzione nuovi di termovalorizzatori”

"Ribadisco,inoltre, la contrarietà della Regione Puglia non solo alla costruzione di nuovi impianti, ma anche ad ogni ipotesi di ampliamento degli impianti di incenerimento in funzione"

Di:

Roma. Con riferimento all’art.35 dello Sblocca Italia riguardante la costruzione di nuovi inceneritori, il presidente della regione Puglia Michele Emiliano dichiara: “La Puglia rimane assolutamente contraria in coerenza con il proprio programma di governo. Per questa ragione ci opporremo ad ogni iniziativa del governo intesa a costruire in Puglia nuovi termovalorizzatori. Ieri in Conferenza delle regioni la Puglia ha ottenuto voto unanime contrario al Governo sul decreto Xylella che intendeva accelerare la cantierizzazione del gasdotto Tap un’altra importantissima battaglia ambientale. Al fine di rendere più facile il sostegno di tutte le Regioni alla suddetta posizione, la Puglia non ha espresso il proprio voto sull’art.35 dello Sblocca Italia, sostanzialmente aderendo alla posizione della Campania che di per sé già impediva il consolidarsi dell’intesa Governo-Regioni. Tanto al fine di chiarire la posizione pugliese che taluni stanno fraintendendo”.

“Ribadisco,inoltre, la contrarietà della Regione Puglia non solo alla costruzione di nuovi impianti, ma anche ad ogni ipotesi di ampliamento degli impianti di incenerimento attualmente in esercizio nel nostro territorio. Ci opporremo a questa ipotesi con ogni mezzo giudiziario a nostra disposizione”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi