31 luglio 2014 - Aggiornato alle

Stato Quotidiano

Bridgestone, Longo: dramma per 950, intervenga Governo

Bridgestone, Longo: dramma per 950, intervenga Governo
05 marzo
11:08 2013
condividi

Bridgestone (stabiimento -freeforum@)

Bari – “MENTRE qualcuno discute di alleanze e intese, mentre altri occupano piazze e aule consiliari, mentre ancora si pensa alla politica del tutti contro tutti ecco, invece, che un altro colpo assestato mette al tappeto quasi mille persone ed altrettante famiglie”. Lo dice in una nota il consigliere regionale dell’Udc Peppino Longo.

L’annuncio della chiusura dello stabilimento barese della Bridgestone è una bruttissima pagina della storia della Puglia e che non può e non deve essere ‘stampata’. Bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare, tutti insieme e senza distinzione di ideologie e colori politici, per evitare che 950 cittadini e le loro famiglie vivano nell’angoscia. La mossa dei vertici aziendali arriva proprio nel momento in cui manca un Governo a livello nazionale e, quindi, diplomaticamente siamo più deboli: è per questo, dunque, che deve muoversi con vigore il governo regionale cercando di aprire un tavolo di confronto a livello nazionale e cercare la soluzione per evitare che i dipendenti Bridgestone perdano il posto di lavoro”.

Crisi Bridgestone: Zullo interroga Vendola e Gentile. Il rischio chiusura della Bridgestone, stabilimento di Bari-Modugno per la produzione di pneumatici per auto, e il conseguente pericolo licenziamento di 950 lavoratori sono al centro di un’interrogazione urgente che il Consigliere regionale del Pdl, Ignazio Zullo, ha indirizzato al presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola ed all’assessore regionale al lavoro, Elena Gentile.

L’esponente del PdL chiede quali iniziative si intende attuare, in accordo con la già disponibile Bridgestone, per individuare la migliore soluzione in grado di attenuare il più possibile le ripercussioni sociali dovute al blocco della produzione di pneumatici previsto per il primo semestre del 2014.

“Questo – rileva Zullo – dal momento che nel corso delle campagne elettorali, il presidente Vendola abbia sempre utilizzato slogan che facevano esplicito riferimento alla perdita della dignità nel caso in cui venisse meno il sostentamento del lavoro e che, per tale motivo, il modello Puglia fosse modello da imitare ed esportare a livello nazionale”.

Redazione Stato

Tags
Vota questo articolo  

Articoli correlati

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, ne vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi richiesti sono evidenziati *