Infermieri, “senza consenso no al nostro numero di telefono” | Foggia

Infermieri, “senza consenso no al nostro numero di telefono”

Infermieri (unisestina@archivio)

Foggia – “IN molte Aziende, la nostra purtroppo non fa eccezione, vi sono elenchi telefonici utilizzati senza che però il personale abbia mai firmato consensi a riguardo”. Lo dice in una nota il Segretario Prov.le NurSind Foggia dott. Giampietro Giuseppe.

“Sembra convinzione diffusa (purtroppo anche nell’immaginazione di alcuni dirigenti ed amministratori di aziende sanitarie) che la nostra professione non sarebbe una ponderata scelta professionale, ma una mera vocazione da ‘buon samaritano’. Se tale (quindi profondamente distorta) è la loro percezione della nostra professione, non c’è da meravigliarsi se non pochi fra loro credono di poter disporre del nostro tempo libero, sempre e comunque”.

“In molte Aziende, la nostra purtroppo non fa eccezione, vi sono elenchi telefonici utilizzati senza che però il personale abbia mai firmato consensi a riguardo. Ci sembra perciò opportuno ricordare che nessuno è tenuto a fornire il proprio recapito telefonico, salvo che per l’inserimento obbligatorio nell’elenco del piano per le maxi- emergenze, dal quale si attinge in caso di calamità naturali (come nel caso del terremoto del 2009), o nell’elenco delle reperibilità. In caso di chiamata improvvisa in servizio, straordinaria, la procedura corretta è l’ordine di servizio debitamente compilato”.


“Il ricorso alle ore straordinarie dovrebbe infatti essere straordinario, eccezionale, non usato nell’ordinaria programmazione dei turni e, ancor meno, cumulando sul monte ore”.


“La nostra organizzazione sindacale è a disposizione degli iscritti e simpatizzanti per far rispettare questo sacrosanto diritto. Per qualsiasi ulteriore informazione, contattate pure i rappresentanti di presidio o la segreteria provinciale”, termina il segretario Prov.le NurSind Foggia.


Redazione Stato@riproduzioneriservata

Vota questo articolo
TAGS: , , ,

0 commenti



Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento




Commenti recenti

  • decimo meridio: Finalmente si recupera un centro storico che sembra più un getto di periferia!...
  • Flo: ma costa tanto rispettare delle regole? Prima di recarsi in un luogo dovreste informarvi ...
  • Fabio: Ho trovato la soluzione! L'anno prossimo il signor Domenico si impegna a tenere la Basilic...
  • Fabio: Sei ridicolo Domenico, come tanti manfredoniani pretendi di trasformare il difetto in diri...
  • nicola: Serve per le attivita' commerciali,per chi passeggia a piedi senza sentirsi le auto alle s...