Economia
Il 2014 si chiude pertanto con un quadro economico generale deludente

Pil, Istat conferma, in 2014 calo dello 0.4%

Di:

Roma – I dati sul Pil diffusi dall’Istat allontanano sempre di più la ripresa economica del paese. I numeri sono, purtroppo, ancora negativi, e il 2014 si conferma come l’ulteriore anno nero per l’economia italiana, con un Pil in calo dello 0,4% – spiega il Presidente Carlo Rienzi – E’ evidente che le misure fin qui intraprese sono state deludenti e non hanno prodotto gli effetti sperati. Anche la spesa delle famiglie è al di sotto delle aspettative; la risalita lenta nell’ultimo trimestre, infatti, si scontra con le previsioni degli analisti che vedevano tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 il periodo di netta ripresa dei consumi.

Il 2014 si chiude pertanto con un quadro economico generale deludente, e solo un serio programma di cambiamento che veda al centro le famiglie e il loro potere d’acquisto potrà invertire la rotta nel mesi a venire – conclude Rienzi.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi