Regione-Territorio
“Il gesto di Enrico è un esempio per tutti noi e soprattutto per i giovani"

Svastica nei luoghi della Resistenza: partigiano 90enne la cancella

Dichiarazioni del segretario generale dello Spi-Cgil Carla Cantone su Enrico Angelini

Di:

“Il gesto di Enrico è un esempio per tutti noi e soprattutto per i giovani. Siamo orgogliosi di avere tra i nostri iscritti persone come lui che hanno combattuto in prima persona contro il nazi-fascismo e che ancora oggi si impegnano concretamente per difendere i valori della Resistenza”. E’ quanto dichiara il segretario generale dello Spi-Cgil Carla Cantone su Enrico Angelini, il partigiano di 90 anni che ha cancellato personalmente la svastica ritratta sul muro del rifugio della Resistenza a Cascina Radicosa, vicino Foligno.

fonte: Rassegna.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi