ManfredoniaVieste
A cura dei Carabinieri della Tenenza di Vieste

“Arsenale” in garage 47enne di Vieste: arrestato

Sui fucili posti sotto sequestro verranno effettuati accertamenti tecnici per verificare se siano già stati utilizzati in pregressi eventi criminosi

Di:

Vieste. I Carabinieri della Tenenza di Vieste, nell’ambito di una serie di controlli finalizzati alla ricerca di armi, hanno arrestato il quarantasettenne Pasquale Basta. I militari operanti, dando tempestivo riscontro ad una circostanziata attività info-investigativa, hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione viestana dell’uomo, scoprendo un vero e proprio arsenale nel garage. Dietro un mobile, infatti, ben nascosti all’interno di un sacco di plastica, erano custoditi tre fucili cal. 12, di cui due a canne mozze, con matricola abrasa e perfettamente funzionanti, oltre a due pistole prive di marca e matricola, presumibilmente antecedenti al 1920. I Carabinieri hanno poi rinvenuto anche 6 cartucce da caccia cal. 12 e 14 cartucce da caccia cal. 20, illegalmente detenute dal predetto. Basta, dopo le formalità di rito, è stato associato in carcere a Foggia, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine. Sui fucili posti sotto sequestro verranno effettuati accertamenti tecnici per verificare se siano già stati utilizzati in pregressi eventi criminosi.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi