Manfredonia
"Ritenuto nei limiti della delibazione sommaria, propria della fase cautelare, condivisibile il contenuto della sentenza appellata"

Manfredonia, consiglieri e ricorsi. Il 9.3 entra Salvemini il 10 decisione su D’Anzeris vs Tomaiuolo

Con ordinanza depositata lo scorso 01.12.2015, il Consiglio di Stato (Sezione V ) ha accolto invece l'istanza cautelare sul ricorso proposto da Antonietta D'Anzeris contro Francesco Tomaiuolo

Di:

Roma. “(…) Ritenuto nei limiti della delibazione sommaria, propria della fase cautelare, condivisibile il contenuto della sentenza appellata, anche alla luce di quanto argomentato dalla parte appellata; Ritenuto che al danno paventato dall’appellante si contrappone l’analogo interesse degli appellati; Ritenuto, di conseguenza, di dover respingere l’istanza (..)”. Con recente ordinanza, il Consiglio di Stato di Roma (Sezione Terza) ha respinto il ricorso proposto in appello da Addolorata Zammarano contro Angelo Salvemini (la prima attuale consigliera comunale in quota PD, il secondo candidato alle Amministrative del 31.05.2015 nella lista ‘Iniziativa Democratica’, ndr)” – nei confronti del Comune di Manfredonia in persona del Sindaco in carica, non costituito in questa fase del giudizio, per la riforma della sentenza del Tribunale Amministrativo della Puglia, sede di Bari, Sezione II, n. 123/2016, resa tra le parti, concernente la proclamazione degli eletti relativi alle elezioni del 31 maggio 2015 per il rinnovo del consiglio comunale di Manfredonia.

Relatore nella camera di consiglio del giorno 3 marzo 2016 il consigliere Manfredo Atzeni.

Seduta di Consiglio comunale per la proclamazione fissata il 09.03.2016. Come anticipato, il prossimo 9 marzo 2016 si svolgerà la seduta del Consiglio comunale di Manfredonia già fissata il 7 marzo 2016. “Come noto, il TAR Puglia, sezione di Bari ha trasmesso al Comune di Manfredonia – ha scritto il presidente del Consiglio comunale Antonio Prencipe – il dispositivo della sentenza 65/2016, in base alla quale ha proclamato eletto alla carica di consigliere comunale il sig. Angelo Salvemini in sostituzione della sig.ra Addolorata Zammarano”. Il 27 gennaio 2016, il sindaco Angelo Riccardi, in esecuzione di tale disposizione, ha trasmesso l’atto in parola ai due consiglieri succitati. Successivamente la Zammarano ha proposto appello al Consiglio di Stato per ottenere la riforma della pronuncia del TAR. “Il Consiglio di Stato, il 17 febbraio 2016, ha accolto l’istanza dell’appellante – ha detto ancora il presidente Prencipe – ed ha sospeso sino al 3 marzo l’esecutività della sentenza appellata e, di seguito, con ordinanza 1151/2016 del 3 marzo 2016, ha respinto l’istanza cautelare della Zammarano Addolorata”.

In considerazione di tutto ciò, l’ordine del giorno del Consiglio comunale del 7 marzo 2016 è differito al 9 marzo 2016, ore 17.00, ed è integrato dal nuovo argomento, per la trattazione dei seguenti punti: 1. Esame delle condizioni di eleggibilità e compatibilità del sig. Salvemini Angelo, proclamato eletto alla carica di Consigliere comunale; 2. Nomina del Collegio dei Revisori dei conti per il triennio 2016 – 2019; 3. Interrogazioni e interpellanze.

Ricorso D’Anzeris vs Tomaiuolo, udienza di merito del Consiglio di Stato il 10.03.2016. Si ricorda come con ordinanza depositata lo scorso 01.12.2015, il Consiglio di Stato (Sezione Quinta) ha accolto invece l’istanza cautelare (Ricorso numero: 9372/2015) sul ricorso proposto da Antonietta D’Anzeris contro Francesco Tomaiuolo (entrambi candidati alla carica di consigliere comunale nelle Amministrative di Manfredonia del 31.05.2015, nella lista UdC, ndr) – nei confronti di Comune di Manfredonia – per la riforma della sentenza del T.A.R. PUGLIA – BARI, SEZIONE II, n. 1466/2015, resa tra le parti, concernente proclamazione degli eletti in seguito all’elezioni del sindaco e del consiglio comunale di Manfredonia del 31/05/2015 – mcp. e, per l’effetto, sospende l’esecutività della sentenza impugnata.

Fissata l’udienza di merito il 10 marzo 2016, dunque all’indomani della seduta di consiglio comunale nella quale dovrebbe essere proclamato consigliere Angelo Salvemini.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Manfredonia, consiglieri e ricorsi. Il 9.3 entra Salvemini il 10 decisione su D’Anzeris vs Tomaiuolo ultima modifica: 2016-03-05T18:11:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
36

Commenti


  • Democristiano

    tic tac tic tac D’Anzeris il tempo sta scadendo

  • Ragazzi ma avete anche voi il problema che vi addormentate?
    e mentre dormo il Presidente della Coop che fa?


  • napi

    Democristiano mi sa che dovrai ricaricare l’orologio ancora per taaaanto tempo


  • anonima

    A prescindere dal risultato vi dico che a Manfredonia e in special modo ai comparti molte persone si chiedono come fa il sindaco a tenere in consiglio comunale una persona che insieme al ………… hanno fatto piangere famiglie che adesso sono azzerare economicamente ed anche socialmente.Manfredonia ha bisogno di pulizia di differenziare le persone della politica.


  • c'eraunavolta

    Come si fa a tenere questa consigliera senza partito a seguito.Sindaco non si può assolutamente.


  • c'eraunavolta

    Viene eletta con i voti dell’ u dc e poi ……..Il paese dei balocchi.


  • Indignato speciale

    Vorrei capire perché il prof. Magno, i 5 Stelle, la cosiddetta opposizione in consiglio comunale non fa chiarezza su cosa è accaduto e accade sulla questione dei comparti. Perché fino ad oggi nessuno ha detto niente delle centinaia di famiglie che non sanno che fine hanno fatto i propri soldi per costruire delle case? Perché tutti lo sanno e nessuno dice niente? Perché lo stesso Romani che invece di indignarsi partecipa a cene e cenette con chi dovrebbe essere oggetto di questa analisi? Perché il Sindaco non dice nulla? Io sono indignato che certa gente sieda nei banchi del consiglio comunale e nessuno dica niente. Spero tanto che qualcuno abbia il coraggio di far uscire pubblicamente queste incongruenze e aiuti davvero le famiglie che fino ad oggi vivono nella disperazione di aver perso tutti i propri risparmi. Altro che Energas e trivelle, giornalisti e politici onesti dove siete?


  • Pescatore

    Anche come figura preferisco Tomaiolo.Lei si fa vedere dappertutto ma è proprio quello il suo errore principale.


  • pulcinella

    per il Premio fedeltà la consigliera D’ANZERIS, in caso di decadenza da tale carica verrà promossa ad ASSESSORE. tenete ben presente questo commento.
    le promesse e gli impegni vanno mantenuti.
    al pari della defestrazione della CALABRESE di EST (anticipata dall’uscita dello SCOUT DE LUCA) in favore di ex IL BELLO VIENE ORA


  • Indignato speciale

    Pulcinella se ho capito bene hai detto che la D’Anzeris farà l’assessore? Magari all’urbanistica? ecco spiegato perché il Sindaco e altri nulla dicono sui comparti! E i 5 stelle che stanno a fare? Magno e compagnia bella dove sono? e i cittadini di manfredonia che dicono?


  • Democristiano

    Napi tu sui comparti non hai nulla da dire? l’unica cosa che sai fare è restare attaccata ad una poltrona che non è tua perdendo tempo?


  • Sebaa

    Sindaco se dovesse succedere che farai la D’Anzeris assessore per me e per molte famiglie di Manfredonia sarà il momento di scendere in piazza e sarà un’ondata di protesta che spazzerà via anche te. Non fare questo errore se hai a cuore Manfredonia e i manfredoniani.


  • Gino

    Le soluzioni sono state già valute. La d’Anzeris non entrando come consigliera, verrà nominata Assessore. Ma vi siete chiesto il perchè?


  • Morena

    Passi prima dal parrucchiere per la cerimonia di investitura. #ILBELLOVIENEORA


  • Mario

    Quantomeno Tomaiuolo è una persona garbata.


  • E i5stelle?

    la d’Anzeris assessore sarà la fine di Riccardi. Riccardi non farti spaventare e vai avanti per la tua strada, lascia a casa gente che con il bene d manfredonia non c’entra nulla.


  • Giustizia

    Cari rivali i nomi da utilizzare per questo argomento sono esclusivamente GINO MARINA ALESSIO E DANILO!


  • Pescatore

    Se nomini assessore quella li hai finito ovunque ti incontrerò ti farò un cazziatone ma penso che tu non rischierei questa scelta.FOSSI IN TE RICHIAMEREI IL PROF.PALUMBO.


  • Giustizia

    magari Giustizia vuoi dire tu qualcosa sui comparti?


  • Giustizia vera

    ragazzi per il 10 marzo non prendete impegni offre La Torre. Dopo Salvemini anche Tomaiuolo consigliere.


  • Santiago Nadar

    Carissimo sindaco non dovresti aspettare neanche la sentenza …


  • Vincenzo

    Come si fa prima di candidarsi non sapevano manco loro in che partito mettersi poi la scelta u dc ripudia successivamente il partito per mettersi in una specie di partito non costituito.Sindaco a cosa aspetti a prendere le dovute precauzioni del caso?


  • Giorgio

    iiiii da quand stopt ! Tradotto in italiano ” mamma mia quanti IDIO.. ” .


  • Gino

    D’Anzeris assessore????? Povera Manfredonia dove siamo arrivati


  • E finitelaaaaaaaaa!!!!

    Ma ci rendiamo conto di quanto in basso stiamo cadendo con queste accuse e insulti. Cerchiamo invece di lavorare insieme per dare migliorie a questa bella città. Abbiamo la fortuna di avere una città davvero bella e strategicamente e geograficamente favorevole. Cerchiamo di sfruttare queste potenzialità. No j chiacchr mort ca stet accundann. I comparti è vero sono cosa seria, ma andate a prendervela con i veri responsabili. Sono certo che la D’anzeris non c’entra nulla.


  • Giovanna di Bari

    Quando un assessore alla opposizione? tanto al bar sanno già tutto


  • Gino

    pur i skaff non c’entrano nulla……ragazzi ci vuole una faccia di c…..o a dire certe bugie . Se la gente se la prende per quello che sta succedendo ai comparti un motivo ci sarà?


  • Indignato speciale

    Chiedete ai 2 assessori ( serie e competenti) perché hanno lasciato l’assessorato all’urbanistica. La situazione nei comparti è gravissima e certa gente ha pure il coraggio di dire che sono chiacchiere morte. Vergognatevi


  • Gianni

    State dando troppa importanza a un Nome. e poi…questa voglia di starci “per forza” . Ma quale competenza politica hai?


  • Vincenzo

    Tutte le famiglie dei comparti sanno la verità su elementi del genere poi messi addirittura a fare politica.Mooooo


  • Anonimo

    Sono un tuo amico pentito di averti votato ti chiederei di di metterti,non hai meritatola nostra fiducia.


  • Ex supporter

    (gentilmente, moderazione; ndr)


  • gimbo

    Carissimi, mamma mia che caos sto paese!! Una classe politica passata presente e futura incompetente e raffazzonata… e i risultati sono questi e sono sotto gli occhi di tutti. L’Amministrazione dovrebbe essere il faro degli interessi della città ma effettivamente non lo è e va perdendosi in diatribe interne… che generano ulteriore caos e smarrimento. Ma davvero volete nominare assessore una persona così fresca della politica e senza nessuna esperienza? E’ già successo e succederà ancora purtroppo. Parlo dell’ormai ex consigliere D’Anzeris a cui subentra altra persona di dubbia competenza quale è l’avvocato Salvemini? A sto punto il Sindaco mantenesse la delega così concentriamo gli insulti solo su di lui. No? Diamoci una regolata. La città è allo sbando. Le vertenze aperte e irrisolte sono decine e decine e non si intravede soluzione per nessuna di esse. Mettiamo un punto. Sciogliete questa assise perché non caverà un ragno dal buco. Ha già fallito prima di cominciare.


  • Zuzzurellone Sipontino

    Quanti voti ha preso Riccardi e la sua maggioranza nei comparti?????? L’opposizione non è maggioranza.


  • il porto turistico senza barche e il mercato ittico senza pesci

    i comparti piangono e con loro piangono le famiglie con i loro figli,ma come si fa,a quanto si sente in giro …


  • La città con le paludi immense al centro e senza pista ciclabile

    Come mai tutti sti ricorsi? Non era meglio ripetere le votazioni e mettere gente preparata ai seggi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi