Attualità
Fonte: consumastrici.it

Bonus bebè 2016: al via l’assegno per i bimbi fino a 3 anni

Il bonus bebè non è soggetto a tassazione e non deve essere riportato nella dichiarazione dei redditi


Di:

Bonus bebè 2016: anche per quest’anno è possibile richiedere l’assegno di natalità previsto dalla legge di stabilità per i figli fino a 3 anni oppure fino ai 3 anni dall’ingresso per un bambino adottivo. Ad averne diritto sono i piccoli di cittadini italiani, comunitari ed extra Schengen con permesso di soggiorno di lungo periodo, oltre che residenti in Italia.Quando presentare la domanda. L’importo è di 960 euro che viene suddiviso in rate mensili e che viene riconosciuto dall’Inps a famiglie con un Isee inferiore ai 25.000 euro annui. Per chi non supera i 7.000, l’importo è doppio. Il bonus bebè non è soggetto a tassazione e non deve essere riportato nella dichiarazione dei redditi. Può essere presentato dal giorno successivo alla nascita o all’ingresso del bambino e non oltre i 90 giorni.

Fonte: http://www.consumatrici.it

Bonus bebè 2016: al via l’assegno per i bimbi fino a 3 anni ultima modifica: 2016-04-05T12:32:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This