GarganoManfredonia
"Da oltre 15 anni in Italia esiste la legge (n. 431/1998) per i rimborsi parziali dei canoni di locazione, una importante misura legislativa di sostegno al reddito per i nuclei familiari "

Contributi canoni di locazione: interrogazione di Noi a Sinistra per la Puglia

"Si chiede alla Giunta regionale di adottare, nei tempi più celeri possibile, tutti gli atti affinché i cittadini pugliesi possano beneficiare presto di queste somme vitali per i propri bilanci familiari"


Di:

Bari. Da oltre 15 anni in Italia esiste la legge (n. 431/1998) per i rimborsi parziali dei canoni di locazione, una importante misura legislativa di sostegno al reddito per i nuclei familiari con redditi bassi che vivono in case non di proprietà, che inizialmente sostenuta integralmente con somme del governo centrale è stata, man mano che passavano gli anni, finanziata quasi totalmente da fondi regionali. Negli ultimi anni la Regione Puglia ha investito annualmente ben 15 milioni di euro del proprio bilancio autonomo, per andare incontro alle esigenze delle tante famiglie in stato di disagio economico che si trovano costrette a dover pagare i canoni di locazione per i propri alloggi familiari. L’ultima annualità deliberata, con le relative somme trasferite ai cittadini attraverso le amministrazioni comunali che istruiscono le domande, è stata quella relativa al 2014 e purtroppo invece, ad oggi, nulla è dato sapere circa le erogazioni per l’anno 2015. Da bilancio regionale dello scorso anno erano previsti, così come gli ultimi esercizi finanziari, 15 milioni di euro. Di qui un’interrogazione del gruppo Noi a Sinistra per la Puglia con cui si chiede alla Giunta regionale di adottare, nei tempi più celeri possibile, tutti gli atti affinché i cittadini pugliesi possano beneficiare presto di queste somme vitali per i propri bilanci familiari.

Redazione Stato Quotidiano.it

Contributi canoni di locazione: interrogazione di Noi a Sinistra per la Puglia ultima modifica: 2016-05-05T15:52:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This