GarganoManfredonia
Relatore della camera di consiglio del giorno 7 aprile 2016 la dott.ssa Viviana Lenzi

“Diniego accesso ai documenti” concessione demaniale, ordine Tar a Comune Isole Tremiti

"In data 26/10/15, la ricorrente inoltrava al Comune di Isole Tremiti istanza di accesso agli atti della procedura, comprese le istanze delle odierne controinteressate"

Di:

Bari. ”(…) si osserva che non ostano divieti e preclusioni normative all’esercizio del diritto di accesso, non riguardando l’istanza atti sottratti all’accesso, né sostanziandosi in un controllo generalizzato sull’attività dell’Amministrazione (..)”. Con recente sentenza, il Tar Puglia di Bari ha accolto il ricorso della Touring Vacanze s.r.l., contro il Comune di Isole Tremiti, nei confronti di 2 privati, per l’annullamento del diniego accesso ai documenti (ex art. 116 c.p.a.), aventi ad oggetto istanza di concessione demaniale per occupazione area demaniale marittima. Relatore della camera di consiglio del giorno 7 aprile 2016 la dott.ssa Viviana Lenzi.

FATTO e DIRITTO. ”La società ricorrente, titolare di omonimo villaggio vacanze, espone di essere titolare di una concessione demaniale marittima (con scadenza 31/12/2020) su un’area che comprende, tra l’altro, un suolo censito in catasto al foglio di mappa n. 4/B part. n. 96, sul quale insiste un prefabbricato in legno con area pertinenziale per posa ombrelloni e sdraio. Sennonchè, il Comune resistente, con avviso del 13/6/15, ha reso noto di aver ricevuto da parte di una ditta istanza per il rilascio di concessione demaniale su un’area comprendente anche la predetta part. 96, nonché altra istanza da parte della ditta Antotta s.r.l. avente ad oggetto parte dell’area comprendente anche la predetta part. 96. In data 26/10/15, la ricorrente inoltrava al Comune di Isole Tremiti istanza di accesso agli atti della procedura, comprese le istanze delle odierne controinteressate. Tale istanza rimaneva priva di riscontro”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi