CapitanataSan Severo
Incontro organizzato dal Consorzio per la valorizzazione e per la Tutela dei Vini DOC San Severo

“San Severo capitale del vino”, convegno il 9 maggio

L’incontro, cui prenderanno parte oltre centotrenta studenti degli istituti scolastici superiori della città, è inserito anche nel programma 2016 di Viandanze di Puglia

Di:

San Severo. San Severo capitale del vino. Nella città dei campanili si terrà il prossimo 9 maggio dalle ore 9.30 presso l’Auditorium del Teatro Giuseppe Verdi il convegno “La vitivinicoltura dauna tra storia, tradizione e innovazione”. L’incontro, cui prenderanno parte oltre centotrenta studenti degli istituti scolastici superiori della città, è inserito anche nel programma 2016 di Viandanze di Puglia e vedrà moderatore il giornalista RAI e presidente Giornalisti Agroalimentare Puglia Michele Peragine, che coordinerà gli interventi di: Alfredo Curtotti, presidente del Consorzio di Tutela vini DOC San Severo; Laura De Palma, docente presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Foggia; Vittorio Russi, membro Società di Storia patria per la Puglia; Girolamo D’Amico, Spumanti D’Araprì; Gianfelice D’Alfonso Del Sordo, consigliere Movimento Turismo del Vino Puglia; Michele Pisante, Università degli Studi di Teramo.

Saranno affrontati temi quali storia della viticoltura locale, territorio, tradizione, sperimentazione, promozione, prospettive economiche e politiche comunitarie, marketing territoriale. Il convegno ha il fine di sollecitare la definizione di un Piano di Promozione del Territorio comune, condiviso dagli stakeholder presenti sul territorio dauno, perché ancor oggi si registra una mancata visione comune che possa portare alla creazione di un sistema produttivo definito. Secondo gli organizzatori dell’incontro, è necessario puntare sull’innovazione, la tecnologia e la formazione delle giovani generazioni affinché si possa fare sistema intorno al giacimento di risorse umane e naturali che la Daunia possiede. L’incontro, patrocinato dal Comune di San Severo, l’A.S.L. FG, la Camera di Commercio di Foggia, l’Università degli Studi di Foggia e il GAL Daunia Rurale e Dauna Donna, è promosso dal Consorzio per la valorizzazione e per la Tutela dei Vini DOC San Severo, in collaborazione con le associazioni Daunia Enoica e La Strada dei Sapori, la delegazione AIS Foggia e gli istituti di scuola superiore I.IS.S. polo Tecnologico “Minuziano, Di Sangro, Alberti”, I.T.E. A. “Fraccacreta”, Istituto Polivalente Statale “E. Pestalozzi” e l’ I.I.S.S. “Rispoli-Tondi”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi