Foggia
"Tra persone di comprovata qualificazione professionale ed esperte nel settore?"

“Una selezione pubblica per il nuovo presidente della Fiera di Foggia”

"Capisco che per qualcuno imitare le iniziative del premier Renzi potrebbe far storcere il naso"

Di:

Foggia. Il presidente del Gruppo consiliare dei Popolari ha diffuso la seguente dichiarazione: “Perché la Giunta regionale non nomina il prossimo presidente della Fiera di Foggia attraverso una selezione pubblica, anche internazionale, tra persone di comprovata qualificazione professionale ed esperte nel settore? Capisco che per qualcuno imitare le iniziative del premier Renzi potrebbe far storcere il naso, ma visto i risultati della selezione per la direzione dei musei, con i boom dei visitatori, si potrebbe sperare lo stesso effetto per la Fiera foggiana e sancire il rilancio dell’ente di corso del Mezzogiorno. In poche settimane si potrebbe emanare il bando e nominare il nuovo responsabile della Fiera di Foggia che magari potrebbe essere affiancato da un comitato di garanti in rappresentanza delle associazioni di categoria. Inoltre, la selezione pubblica non solo garantirebbe maggiore possibilità di selezionare nomi esterni ai giochi di palazzo, ma permetterebbe di dare un profilo veramente internazionale alla stessa Fiera, spesso impaludata negli equilibri locali che ne hanno decretato il progressivo impoverimento. Sono certo che il presidente della Regione Puglia che ci ha abituato a scompaginare certezze su nomine e nominati dalla giunta regionale, potrebbe valutare in positivo una proposta che va nella direzione di garantire un alto profilo professionale e capacità di gestione in senso manageriale e di respiro internazionale”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This