Manfredonia
Molto agguerito il rank dei partecipanti con il coratino Vangi testa di serie n.1, il monopolitano Avella n.2 ed il sipontino Ciro Prencipe n.3

Tennistavolo, tutto pronto per la carica dei trecento

Di:

Manfredonia. Palascaloria tirato a lucido, pronto per accogliere i quasi trecento ospiti (tra atleti, tecnici ed accompagnatori) che sabato 6 e domenica 7 maggio saranno a Manfredonia per la disputa del Torneo Nazionale di Tennistavolo “Trofeo Città di Manfredonia”, giunto alla sua quinta edizione ed organizzato dall’ A.S.D.Tennis Tavolo Manfredonia.

“I primi arrivi si prevedono venerdì sera e, perciò, abbiamo stipulato delle convenzione con le strutture ricettive e le abbiamo pubblicizzate in modo che gli ospiti possano scegliere liberamente quella che più aggrada loro – commenta Antonio Tasso, responsabile dell’organizzazione, che continua – “Questa manifestazione ci gratifica ogni volta sempre più, perché, oltre ai numeri consistenti di partecipazione, gli intervenuti hanno modo, nelle pause in cui non sono impegnati nelle gare, di visitare la nostra bella città e farsi tentare dalla nostra arte culinaria. Come ogni anno abbiamo scelto di andare in “overnight”, cioè, far durare la manifestazione tutto il week-end proprio per incentivare il soggiorno in città. Mi risulta che circa il 70% degli astanti pernotterà per una o due notti a Manfredonia. Questo dipende dall’andamento delle proprie gare – qualificazioni e eliminazioni – e dalle condizioni meteo”.

Nella prima giornata di gare (sabato 6 maggio) ci saranno i gironi di qualificazione ed il torneo di doppio, mentre nella seconda (domenica 7 maggio) il tabellone finale che partirà dai “sessantaquattresimi”.

Molto agguerito il rank dei partecipanti con il coratino Vangi testa di serie n.1, il monopolitano Avella n.2 ed il sipontino Ciro Prencipe n.3.

Gli altri sipontini partecipanti saranno: Giuseppe Di Carlo (testa di serie n.12), Roberto Tasso (n.20), Luciano Rinaldi (n.53), Vincenzo Tasso (n.59) e Antonio Tasso (n.61), Salvatore Ciani (n.73).

Folta la rappresentanza campana e iscritti provenienti anche da Calabria, Sicilia, Molise, Abruzzo, Lazio ed Emilia Romagna.
Finale prevista del “doppio”, ore 18 di sabato. Finale prevista del singolo, ore 12 di domenica.

Inizio gare ore 9,30. Ingresso libero.



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This