Questo protocollo - già operativo in passato - va inteso come provvedimento assunto a tutela degli Studenti

Verifiche su dichiarazioni redditi studenti, protocollo GdF – UniFg

I contenuti dell'accordo saranno presentati nel corso di una conferenza stampa convocata per giovedì 11 maggio p.v. alle ore 11,00 presso la sala consigliare di Palazzo Ateneo


Di:

Foggia. L’Università di Foggia e la Guardia di Finanza (Comando della provincia di Foggia) sottoscriveranno un protocollo di intesa il cui obiettivo è accertare eventuali dichiarazioni reddituali non rispondenti al vero, in sede di immatricolazione e/o iscrizione all’anno accademico. Questo protocollo – già operativo in passato – va inteso come provvedimento assunto a tutela degli Studenti che, invece, si sono scrupolosamente attenuti alla Legge e in particolare ai regolamenti di questo Ateneo.

I contenuti dell’accordo saranno presentati nel corso di una conferenza stampa convocata per giovedì 11 maggio p.v. alle ore 11,00 presso la sala consigliare di Palazzo Ateneo, in via Gramsci 89/91 a Foggia, a cui prenderanno parte il Rettore dell’Università di Foggia prof. Maurizio Ricci, il Direttore generale dell’Università di Foggia dott.ssa Teresa Romei, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Col. Francesco Gazzani, il presidente del Consiglio degli studenti dell’Università di Foggia dott.ssa Francesca Romana Cicolella e il Delegato al Rapporto con gli Studenti prof.ssa Antonella Baiano.

Redazione Stato Quotidiano.it

Verifiche su dichiarazioni redditi studenti, protocollo GdF – UniFg ultima modifica: 2017-05-05T13:53:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi