Manfredonia
Agenzia stampa della Regione Puglia

Negro, criticità RED: 8 giugno tavolo tecnico con Anci

Di:

Bari. L’assessore al Welfare, Salvatore Negro, appresa la notizia della riunione preliminare promossa da ANCI Puglia con alcuni Comuni pugliesi per fare il punto sulle criticità incontrate dai Comuni stessi per l’attuazione del SIA nazionale e del Reddito di Dignità, ha accolto con grande favore l’invito a insediare un tavolo tecnico per discutere delle questioni più urgenti che, se affrontate tempestivamente, consentiranno di razionalizzare i flussi di lavoro dei Comuni e rendere un servizio più adeguato ai cittadini interessati. La riunione in sede tecnica si terrà presso ANCI Puglia giovedì 8 giugno e “sarà un buon viatico per impostare le riunioni di monitoraggio tecnico già fissate dalla Regione con i singoli Ambiti territoriali per i giorni 12-13-14 giugno.

Peraltro già nei giorni scorsi due riunioni della struttura regionale dell’Assessorato al Welfare, sia a Roma che Lecce, hanno consentito di discutere operativamente di un piano di azione di miglioramento delle attività istruttorie e informative di INPS a supporto dei Comuni” . “Il monitoraggio e le valutazioni che saranno messe a sistema – spiega – consentiranno di rafforzare il patto politico tra Presidenza della Giunta Regionale e Comuni pugliesi per l’attuazione delle misure regionali per il contrasto alla povertà, in occasione dell’assemblea già convocata dal Presidente Emiliano per il prossimo 19 giugno, ma anche per supportare le iniziative politiche che a livello regionale e nazionale consentiranno ai vertici della Regione e ai vertici di ANCI di rappresentare le criticità e i limiti dell’azione congiunta Comuni-Regione-INPS-Ministero e le proposte di superamento degli stessi limiti, assumendo sempre come principio guida quello di favorire l’accesso dei cittadini alle informazioni e rendere concretamente esigibile il diritto al sostegno al reddito quando versano in condizioni di fragilità economica e sociale”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi