Capitanata

Apricena, incendio a ditta F.lli Pisani, “5 milioni danni”

Di:

vigili-del-fuoco

Vigili del Fuoco (archivio - st)

Apricena – “VICINANZA” del sindaco Antonio Potenza – e di tutta l’Amministrazione comunale di Apricena – alla famiglia Pisani e agli operai dell’azienda “Fratelli Pisani S.n.c.”, dopo quanto avvenuto ai capannoni della ditta, lungo la SS 89, distrutti da un incendio divampato nelle scorse ore. Secondo quanto emerso nelle ultime ore,pari ad oltre cinque milioni di euro i danni subiti dall’azienda.

“Siamo solidali con questa famiglia di imprenditori e di persone per bene di Apricena che con tanto sacrificio e in 30 anni di lavoro ha messo in piedi un’azienda di fondamentale importanza per il nostro territorio”. Solidarietà che tutta l’Amministrazione vuole esprimere anche nei confronti dei dipendenti dell’azienda e delle loro famiglie. “In momenti come questo – sottolinea Potenza – è importante far capire a chi si trova in difficoltà che può contare sul supporto totale delle Istituzioni”.

“Adesso bisogna camminare a fianco di questi nostri fratelli Apricenesi”, prosegue Potenza. “Il Comune si impegna sin da ora – aggiunge il Primo Cittadino – a mettere in campo qualsiasi iniziativa per aiutare la famiglia Pisani e gli operai a far ripartire l’ attività imprenditoriale, che tanto lustro ha dato alla nostra Città e a tutto il territorio”.


Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi