Musica

Di Cioccio (PFM): non chiudete Suoni in Cava

Di:

Image Premiata Forneria Marconi (fonte image: fullsong)

Apricena – SUONI in Cava: solidarietà di Franz Di Cioccio, leader della PFM e ospite della manifestazione, per l’attivazione anche quest’anno dell’evento musicale ad Apricena.

“Egregio signor Sindaco, abbiamo avuto la fortuna di suonare a SuoninCava nel 2010. Siamo rimasti affascinati dalla splendida e insolita location. Capiamo che i tempi sono difficili (lo sono per tutti), ma “tagliare” questo festival sarebbe limitare lo sviluppo. La Cultura è il biglietto da visita della società e una società culturalmente elevata è una società civile. La civiltà di un popolo nasce proprio dalla sua cultura“.

“Con questo nostro breve messaggio siamo a chiederLe di non “tagliare” il cartellone e di dare sempre l’opportunità all’Associazione, che da 12 anni è attiva per diffondere il nome di SuoninCava nel mondo culturale, di procedere nella sua missione. Se deve ridurre, riduca pure il cartellone ma, la preghiamo, non lo tagli. Lo faccia per la Sua gente, lo faccia per la Cultura, lo faccia per la Civiltà. Nella speranza di poter suonare ancora a SuoninCava, la salutiamo caramente”. PFM-Premiata Forneria Marconi.

Conferenza stampa. Intanto, domani, alle 11.30, presso l’Aula consiliare del Municipio di Apricena, si svolgerà la conferenza stampa del consigliere regionale Sergio Blasi, già sindaco di Melpignano e ideatore della Notte della Taranta, e dell’assessore regionale al Lavoro e Welfare Elena Gentile. All’incontro con i giornalisti, organizzato per manifestare solidarietà all’associazione Suoni in Cava contro la cancellazione della manifestazione culturale, parteciperanno anche: il presidente del consorzio 5FFSS Franco Salcuni, il presidente dell’associazione Suoni in Cava Nunzio Francalancia, il vice presidente del Distretto lapideo pugliese Michele Terlizzi, gli ex sindaci di Apricena Franco Parisi e Vito Zuccarino, i rappresentanti del mondo imprenditoriale cittadino e provinciale.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi