Scuola e Giovani

Monte Sant’Angelo, nei lidi il Centro estivo per i bambini

Di:

Monte Sant’Angelo – PRESENTATO giovedì 5 luglio, presso i locali dell’ex Caserma dei Carabinieri, sede dei Servizi Sociali del Comune di Monte Sant’Angelo, il Centro Estivo per i bambini, totalmente gratuito, che prenderà il via lunedì 9 luglio. Presenti, tra gli altri, il Sindaco, Antonio di Iasio, e il Vicesindaco-Assessore alle Politiche Sociali, Felice Scirpoli. Il Comune di Monte Sant’Angelo, dopo la pubblicazione della graduatoria degli aventi diritto, ha voluto incontrare i genitori dei bambini per spiegare loro come si svolgerà il servizio, la durata e presentare il personale impegnato nella sorveglianza. I bambini saranno suddivisi in due gruppi: uno sarà impegnato dal 9 al 20 luglio e l’altro dal 23 luglio al 3 agosto.

Il ritrovo sarà tutte le mattine alle ore 9,00 in Piazza Duca d’Aosta e Via Panoramica (nei pressi del bivio per Manfredonia). Saranno trasportati con gli scuolabus del Comune e sorvegliati dalle due educatrici in forza ai Servizi Sociali e da un accompagnatore di scuolabus. Il servizio prevede mattinata al mare, presso il “Lido Macchia” di Macchia, pranzo presso la mensa della CIR (zona ex Enichem) e rientro a casa nel pomeriggio alle ore 15.30 circa.

Durante i saluti, sia il Sindaco, Antonio di Iasio, che il Vicesindaco, Felice Scirpoli, hanno voluto ringraziare quanti hanno reso possibile questa esperienza, sicuramente bella e utile per il benessere dei bambini partecipanti, dal Responsabile del Settore Politiche Sociali alle educatrici agli autisti e agli accompagnatori degli scuolabus. Un ringraziamento particolare è stato rivolto ai proprietari dello stabilimento balneare “Lido Macchia” di Macchia e alla CIR (Cooperativa di Ristorazione) che hanno messo a disposizione, gratuitamente, le loro strutture e i propri servizi, sostenendo un’iniziativa lodevole dell’Amministrazione di Monte Sant’Angelo.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Marta

    Complimenti al vicesindaco di Monte Sant’Angelo Felice Scirpoli. Speriamo che anche qui facciano tale iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi