Manfredonia

Patto Sicurezza, adesione PA Manfredonia; c’è ministro Cancellieri

Di:

Il ministro Cancellieri a Foggia e Vieste (stato-fonte image: direttanews)

Manfredonia – ANCHE il Comune di Manfredonia tra gli Enti aderenti al “Patto per la sicurezza tra Prefettura di Foggia, Provincia di Foggia e i Comuni dell’Area Garganica”, predisposto dalla Prefettura. Al sindaco, o delegato, la firma del fatto domani alle 9 e 30 in Prefettura a Foggia, alla presenza del Ministro dell’Interno, dr.ssa Annamaria Cancellieri. Il patto riguarda anche i comuni di Cerignola e viciniori, come quelli di Lucera e San Severo.

Appuntamenti Cancellieri. Domani, alle ore 11:30 a Vieste, presso l’Hotel Palace Pizzumunno, sito sul Lungomare E. Mattei, il Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri incontrerà, a porte chiuse, i soci dell’associazione Antiracket Vieste ed i dirigenti nazionali della FAI.


Vieste.
Alle ore 12:15 si terrà l’inaugurazione ufficiale del ristorante “Scialì”, sito in Vieste sul lungomare E.Mattei, ricostruito dopo l’attentato incendiario subito nel febbraio 2011. Presenzieranno alla cerimonia di inaugurazione il Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, il Commissario Straordinario Antiracket Prefetto Giancarlo Trevisone, il Presidente della Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane dott.ssa Maria Teresa Morano, il Presidente Onorario della Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane dott. Tano Grasso, il Presidente dell’Associazione Antiracket Vieste sig. Giuseppe Mascia e il sindaco di Vieste dott.ssa Ersilia Nobile. Il ristorante è stato interamente ricostruito con i fondi dell’Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per il Coordinamento delle Iniziative Anticket ed Usura.

Zapponeta. Domani mattina alle 9.30 il Sindaco di Zapponeta Domenico Rizzi incontrerà, presso la Prefettura di Foggia, il Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri nel corso della sottoscrizione del Patto della Legalità insieme agli altri sindaci della Provincia. “La sottoscrizione del patto costituisce un ulteriore passo nel cammino verso la legalità e un impegno preciso nel mettere in atto buone pratiche che coinvolgano l’Amministrazione e tutta la cittadinanza”, ha detto il sindaco Rizzi.


Riccardi.
“Il tema della sicurezza urbana è una componente essenziale della qualità della vita ed è molto sentita dall’intera collettività pur compreso ma non coincidente con quello dell’ordine e della sicurezza pubblica. E’ una componente essenziale della qualità della vita, alla cui base vi è la rete dei valori e dei servizi che contribuiscono a definire l’identità civica nella quale si riconosce la comunità locale. L’esigenza di maggiore sicurezza non può trovare risposta soltanto con gli interventi delle Forze dell’Ordine ma necessità di un coinvolgimento stretto delle Amministrazioni con gli Organi Provinciali di Pubblica Sicurezza”. Il Sindaco, Angelo Riccardi, principia così la relazione che accompagna la proposta di delibera di giunta per l’adesione al Patto per la sicurezza tra Prefettura di Foggia, Provincia di Foggia e i Comuni dell’area garganica la cui firma avverrà venerdì 6 luglio alle ore 9.30 presso la Prefettura di Foggia, alla presenza del Ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri. Per il Comune di Manfredonia sottoscriverà il documento il vice Sindaco, Matteo Palumbo.

L’iniziativa di un Patto tra gli enti del territorio provinciale è dello stesso Ministro Cancellieri il quale, con una apposita direttiva ai Prefetti, ha posto l’accento sulla necessità di “promuovere forme di collaborazione tra Prefetti, Presidenti delle Province e Sindaci, finalizzate ad assicurare un più intenso ed integrato processo conoscitivo delle problematiche emergenti sul territorio, attraverso la sottoscrizione di specifici patti per la sicurezza”.

Nell’aderire al Patto per la sicurezza, il Sindaco Riccardi ha evidenziato come “Le realtà urbane dei Comuni hanno come fattore accomunante situazioni di disagio che richiedono interventi non solo dal punto di vista sociale e culturale, ma anche azioni coordinate di intervento tra le forze di Polizia e la Polizia Municipale. Particolare rilevanza per garantire la sicurezza dei cittadini e la prevenzione dei fenomeni criminosi hanno le iniziative di diffusione della cultura della legalità, di riqualificazione del territorio con la valorizzazione delle realtà associative, culturali e sportive”. “La sottoscrizione del Patto per la sicurezza – ha affermato il Sindaco – rappresenta una valida forma di collaborazione tra enti locali per il rafforzamento delle condizioni di sicurezza e di legalità”.

Redazione Stato, ddf@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • anonimus

    Con qualcuno il “fatto/patto”, sicuramente, si rivelerà una bolla d’aria.


  • Redazione

    L’inaugurazione del ristorante “Scialì” e l’incontro del Ministro dell’ InternoAnnamaria cancellieri con i dirigenti della Fai e con i membri dell’Associazione Antiracket Vieste, previsti per 06 luglio 2012, causa prolungamento del Consiglio dei Ministri, sono stati rinviati.

    Federazione Italiana Associazioni Antiracket ed Antiusura
    Associazione Antiracket Vieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi