Manfredonia

Manfredonia: sempre più anziani (+4400), sempre meno nascite

Di:

Manfredonia: in 10 anni calo nascite e aumento anziani (+4400)

Manfredonia – RELAZIONE 2011 Piano sociale di Zona, ambito territoriale di Manfredonia: cresce l’incidenza degli anziani sul totale della popolazione. In 10 anni (2002/2012) si è passati da 17485 cittadini (tra i 65 ed over 75) a 22.917. Dunque un incremento di 5400 anziani. Si fa riferimento naturalmente all’intero ambito del Piano sociale di zona e dunque Manfredonia, Monte, Mattinata e Zapponeta.

Per Manfredonia, al 31.12.2011, 57.385 abitanti, 19.423 famiglie, 15 convivenze, 3 il numero medio di componenti per famiglia; indice di natalità nell’ambito che cala di anno in anno (da 912 nascite nell’ambito del 2004 a 690 nel 2011 – da 11,29% a 8,58% – da qui ancora più giustificata la soppressione del punto nascita di Manfredonia ginecologia ed ostetricia – comunque considerando che le cittadine preferiscono partorire di base a Foggia e San Giovanni Rotondo); per gli anziani (65 a 75 e over): da 11.177 al primo gennaio 2002 (5.6% incidenza anziani su popolazione) a 15.585 (8.74% incidenza anziani su popolazione).

Area disabili. A fronte di una popolazione scolastica dell’ambito pari a 13.335 soggetti, 429 i soggetti disabili (3,8% rispetto ad una media nazionale di 2.3). 60 gli alunni diversamente abili usciti dalle scuole di 2^ grado negli ultimi 5 anni (2006/2011). Previsto un potenziamento dei servizi per l’inclusione sociale e nel mondo lavorativo. 535 soggetti diversamente abili utilizzano il servizio di trasporto sociale. L’ambito dispone della struttura Dopo di noi Don Mario Carmone, regolarmente autorizzata, a Manfredonia, per ospitare 10 disabili, compresi 2 posti per le emergenze. Come emerge dalla relazione “ci sono state delle difficoltà nella gestione della struttura ma ora superate”. Ente gestore della Casa famiglia: l’associazione di volontariato “SS Redentore”.

Area disagio mentale . A Monte Sant’Angelo 2 gruppi appartamento e 1 casa per la vita; a Manfredonia previsti 2 gruppi appartamenti e 2 case per la vita; nonostante la predisposizione degli atti amministrativi per un bando pubblico, l’affidamento in gestione dovrebbe essere svolto (dopo disponibilità) da una Cooperativa del territorio. Altro servizio in valutazione l’affido di adulti afflitti da disagio mentale.

Area immigrazione. Prosegue il progetto Capitanata Solidale, già attivo nel 2004, gestito dalla Cooperativa sociale IRIS di Manfredonia. 20 posti in accoglienza per i rifugiati politici che seguono un percorso di integrazione; 5 i servizi offerti nel CARA di Borgo Mezzanone: sostegno giuridico, sostegno psico-sociale, rimpatrio volontario, alfabetizzazione e animazione. A breve l’attivazione della “Casa dei diritti”, centro interculturale di informazione e formazione per immigrati.

Capitanata solidale, le somme (st)

LE CIFRE DEL PROGETTO CAPITANATA SOLIDALE. Come già segnalato, nell’ambito del progetto “Capitanata solidale 2011/2013” approvato dalla Giunta comunale di Manfredonia ( Delibera), Convenzione di 3 anni fino al 31 dicembre 2013. Il Comune di Manfredonia si obbliga a corrispondere annualmente all’ente gestore (la Cooperativa Iris) per l’attività oggetto la somma annua di 349.360, 00 euro (sì, 349.360,00 da atti), derivante dal cofinanziamento comunale di 54.840,00 dal cofinanziamento della Provincia di 20mila euro, dal finanziamento del Ministero dell’Interno di 299.360, 00, al lordo di eventuali economie d’esercizio anni precedenti; per un totale annuo di 374.200,00 euro, somma alla quale vanno sottratti 24.840,00 quale quota co-finanziamento in servizi mediante utilizzo di personale dell’ente.

Area dipendenze. Previsti punti di ascolto nei 4 comuni del Piano d’ambito contro l’alcolismo, gioco; in corso redazione di un progetto con l’impiego di 4 unità, con corsi di formazione per genitori, operatori sociali, educatori, gestori di pub e locali frequentati da giovani.

ASSOCIAZIONISMO: 56 iscrizioni a Manfredonia. A Manfredonia 56 enti fra associazioni di volontariato, 2 Onlus, 14 associazioni di promozione sociale, 1 fondazioni, 12 cooperative sociali, 5 altre; nell’ambito 73.

g.defilippo@statoquotidiano.it

TABELLE (RELAZIONE PIANO SOCIALE DI ZONA 2011)



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Redazione

    Per separare dati e commento: le somme per il progetto “Capitanata solidale” non sono plausibili, benchè derivanti da finanziamento Ministeriale; “somma annua di 349.360,00 euro” per 3 anni.

    Il dato andrebbe discusso e valutato; input dal quale partire per una riconfigurazione complessiva dell’intero servizio; G.de Filippo, Red.


  • myriam

    guardate è meglio nn fare i figli perchè nn c’è futuro neanche per noi


  • gianluca

    nessuno ha fatto un censimento sul numero di nuove nascite di cani da compagnia peccato Tomba il famoso sciatore avrebbe vinto la coppa del moondo in slalom per scansare gli escrementi e passatemela questa maleodorante parola che fa rima con padroni e carrozzini


  • bella swan

    strana questa cosa…….. bimbette ke puzzano ancora in bokka di latte sfornano figli a catena…. -.- strano… molto strano… qui a manfredonia tra i teenagers e’ una moda fare figli….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi