BATStato prima
I fatti contestati si riferiscono agli anni 2003-2006

Esamopoli Bari,prescrizione reati per 23

Era stata la stessa Procura a chiedere al Tribunale di dichiarare la prescrizione dei reati

Di:

(ANSA) – BARI, 05 LUG – Il Tribunale di Bari ha dichiarato il non luogo a procedere per prescrizione di tutti i reati nei confronti di 23 imputati nel processo cosiddetto ‘Esamopoli’ sulla presunta compravendita di esami alla facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi di Bari, e ha assolto “perché il fatto non sussiste” il professor Antonio De Feo, all’epoca docente di Diritto del lavoro. I fatti contestati si riferiscono agli anni 2003-2006. Era stata la stessa Procura a chiedere al Tribunale di dichiarare la prescrizione dei reati: associazione per delinquere finalizzata a concussione (riqualificata in induzione indebita a dare o promettere utilità), corruzione, falso e rivelazione del segreto d’ufficio.



Vota questo articolo:
4

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati