GarganoManfredonia
Intervento della Guardia costiera

Tremiti, violazione norme: 24mila euro di sanzione per titolare peschereccio

Di:

Isole Tremiti. Altra stangata inflitta dalla Guardia costiera in servizio alle Isole Tremiti: questa volta è toccato ad un peschereccio di Rodi Garganico sorpreso a pescare all interno del limite, di un miglio e mezzo dalla costa tremitese, imposto dalla normativa comunitaria. I militari hanno inflitto una sanzione fino a € 24.000 e tenuto conto delle gravi violazioni accettate lo stesso peschereccio pugliese subirà ripercussioni sulla propria autorizzazione di pesca.

Nella giornata di oggi presso la riserva marina delle Isole Tremiti personale della locale guardia costiera ha individuato un pescatore subacqueo abusivo che con l’impiego dell bombole ed in violazione delle normative vigenti, pensava di eludere i controlli dei militari in servizio sull’ Isola. Allo stesso è stata inflitta una sanzione fino a 3000 euro ed è stato sequestrato il pescato, le bombole ed il fucile subacqueo.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati