Foggia
"I cittadini non possono essere spettatori passivi delle beghe di partito"

“Verifica politica”, Landella incontra Cera

"Con il segretario provinciale dell'Udc, l'on. Angelo Cera, abbiamo discusso sia di temi nazionali che naturalmente di questioni locali"

Di:

Foggia. Il sindaco di Foggia, Franco Landella, lo scorso fine settimana ha incontrato la delegazione dell’Unione di Centro nell’ambito della verifica politica avviata nelle scorse settimana a Palazzo di Città. “Con il segretario provinciale dell’Udc, l’on. Angelo Cera, abbiamo discusso sia di temi nazionali che naturalmente di questioni locali – fa sapere il primo cittadino del capoluogo dauno -. Viviamo un periodo storico in cui vi è la necessità che le forze politiche responsabili trovino intese nell’interesse della comunità. I cittadini non possono essere spettatori passivi delle beghe di partito, ma occorre confrontarsi in modo fattivo e trovare le soluzioni migliori alle istanze che quotidianamente ci vengono poste. Ragion per cui ringrazio l’Udc e l’on. Angelo Cera per la sensibilità mostrata – continua Landella -, anche perché sono convinto che tutti i livelli istituzionali debbano concorrere a raggiungere gli obiettivi ritenuti prioritari per il territorio; dai trasporti ai temi che riguardano il settore primario, dalle infrastrutture alle risorse comunitarie e nazionali che possono essere intercettate per avviare una programmazione che non escluda Foggia e la Capitanata dall’agenda politica del governo nazionale e da quella della Comunità Europea, fino alla ripartizione dei fondi del Patto per il Sud. Guardiamo, inoltre, con molta attenzione allo sviluppo delle vicende nazionali – conclude il sindaco di Foggia – che auspichiamo possano portare alla costituzione di un’area moderata che possa rilanciare l’economia del Mezzogiorno”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati