FoggiaSan Severo
"Nel cuore della notte giungeva una segnalazione che riferiva di forti rumori provenire da un appartamento..."

“Ladri d’appartamento colti con le mani nel sacco” a San Severo

"Dopo gli adempimenti di legge i due ladri sono stati condotti in carcere a disposizione dell’A.G. con l’accusa di furto aggravato e resistenza a P.U.."


Di:

San Severo. Gli agenti del Commissariato di P.S. di San Severo, la scorsa notte nell’ambito degli intensificati servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Foggia, hanno tratto in arresto due giovani del luogo di anni 27, Ritucci Vincenzo e Carano Enzo, con precedenti specifici, mentre consumavano un furto in appartamento. Infatti, nel cuore della notte giungeva una segnalazione che riferiva di forti rumori provenire da un appartamento indipendente sito nel centro di San Severo, i cui proprietari, si è accertato successivamente, erano fuori città.

Giunti sul posto, gli operanti notavano che l’abitazione segnalata, posta su due livelli, presentava le luci accese al secondo piano e, inoltre dalla stessa si udivano dei forti rumori, oltre ad un fitto abbaiare di cani, sia pure di piccola taglia, provenire propri dall’appartamento come appunto se volessero segnalare gli intrusi.

Immediatamente gli operatori bloccavano le vie di fuga ed entravano all’interno dell’appartamento in questione, tramite il terrazzino di un appartamento attiguo e propri qui bloccavano i due ladri che percepita la situazione immediatamente tentarono di guadagnarsi la fuga salendo sul terrazzino dell’appartamento, ma la tempestività dei poliziotti non ha lasciato loro nessuna via di scampo. Gli stessi, tuttavia avevano già messo a soqquadro l’appartamento riuscendo a rimuovere anche una cassetta di sicurezza. Nell’occasione sono stati rinvenuti e sequestrati anche arnesi atti allo scasso oltre ad due torce.

Si precisa inoltre che gli immediati accertamenti hanno evidenziato in capo al Ritucci la pendenza di una precedente esecuzione penale di nove mesi sempre per reati contro il patrimonio. Pertanto, nell’occasione, si è data esecuzione anche a questo provvedimento.

Dopo gli adempimenti di legge i due ladri sono stati condotti in carcere a disposizione dell’A.G. con l’accusa di furto aggravato e resistenza a P.U..

“Ladri d’appartamento colti con le mani nel sacco” a San Severo ultima modifica: 2017-07-05T11:57:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi