ManfredoniaSport

Successo per fiera Sportivity. Manfredonia presente grazie alla Fitet

Gli organizzatori di Sportivity, entusiasti per il successo, rinnovano l’appuntamento per l’edizione 2018

Di:

Manfredonia. La Fiera dello Sport “Sportivity”, svoltasi a Gravina in Puglia dal 22 al 25 giugno scorso, alla luce dei risultati, resi noti qualche giorno fa, presenta un bilancio largamente positivo. Più di quaranta le discipline sportive presenti – dal calcio al tennistavolo, dal basket al tiro con l’arco, dal canottaggio al volley, passando per la pesistica, arti marziali e tanti altri – oltre ai numerosi stand di diversa natura (enogastronomici, turistici e commerciali).

Circa trentamila i visitatori comunicati dall’Organizzazione, che hanno potuto cimentarsi nei vari sport ed assistere agli spettacoli serali, musicali (con varie cover band) e di cabaret (con Pio e Amedeo).

Gli ospiti sportivi sono stati di grande prestigio: Luca Montrone (canottaggio, olimpionico), Luca Mazzone (paralimpico nuoto e ciclismo, olimpionico), Martina Criscio (scherma, campionessa mondiale sciabola), Giorgia Bordignon (sollevamento pesi, olimpionica), Mara Santangelo (ex campionessa di tennis), diverse vecchie glorie calcistiche.

In questa grande celebrazione dello Sport e del Turismo (numerose le iniziative di strutture e di Enti di promozione operanti nel settore), Manfredonia è stata presente grazie alla FITeT (Federazione Italiana Tennis Tavolo), di cui il sipontino Antonio Tasso è Vice Presidente Regionale, nonché responsabile dello stand federale ufficiale presente in fiera.

“Come FITeT abbiamo aderito con entusiasmo all’invito degli organizzatori di “Sportivity” – racconta Tasso – ed abbiamo allestito uno stand molto funzionale di 120mq, che è risultato tra i più frequentati dai visitatori, sia perché chiunque poteva partecipare ai tanti mini tornei promozionali che abbiamo organizzato nei quattro giorni di fiera, sia perché abbiamo offerto numerose attrazioni come l’incontro internazionale fra una selezione dell’Italia ed una dell’Europa, esibizioni tra alcuni fra i più forti giocatori italiani ed uno stage dimostrativo con l’allenatrice della Nazionale Italiana Giovanile, Rossella Scardigno, ed il tecnico regionale Gianluca Abbaticchio. Essendo convinto che il binomio Sport e Turismo è vincente ed avendo a disposizione un valido staff di collaboratori, ho chiesto ai due enti di promozione turistica di Manfredonia (Agenzia del Turismo e Pro Loco) materiale promozionale che avrei fatto distribuire gratuitamente ai visitatori, sia nei vari padiglioni che al nostro “information desk”. Cosa che è avvenuta con flyers, depliants e dvd consegnatimi dalla Pro Loco Manfredonia”.

Tasso è stato anche relatore nel convegno “L’importanza dello Sport nello sviluppo socio-economico di un territorio”, tenutosi nel Pala Convegni della Fiera.

“Un territorio che, a causa della crisi diffusa che stiamo vivendo, ha visto progressivamente sfumare gran parte delle occasioni di sviluppo e di occupazione, deve guardare allo sport (eventi e manifestazioni “over night”) come opportunità e non come diversivo. Nel mio intervento ho parlato di tre diverse tipologie di esperienze relative alla disciplina che rappresento: Un grande evento, come l’organizzazione dei Campionati Italiani (Lucera 2016, oltre dodicimila presenze in quindici giorni), uno di media portata (Vieste Open Challenges, circa 2000 presenze in 3/5 giorni) ed uno di brevissimo periodo (Torneo Nazionale di Manfredonia, week-end con circa 350 presenze in pernottamento). E’ consequenziale pensare che il moltiplicarsi degli eventi (sport vari) avrebbe una più corposa ricaduta economica per il territorio che si incaricherà di supportarne l’organizzazione.

Per questa ragione è stato un grandissimo onore, oltreché una preziosa occasione di confronto, conoscere Mila Della Dora, Assessore allo Sport del Comune di Pesaro – che è stata riconosciuta Città Europea dello Sport 2017 – con la quale sarà possibile cominciare una collaborazione, in tempi brevi, per allargare l’offerta sportiva del Gargano, utilizzando anche l’enorme “know how” della città marchigiana, leader in campo sportivo abbinato al turismo” – è il suo commento finale.

Gli organizzatori di Sportivity, entusiasti per il successo, rinnovano l’appuntamento per l’edizione 2018.

Successo per fiera Sportivity. Manfredonia presente grazie alla Fitet ultima modifica: 2017-07-05T11:56:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi