Manfredonia
Cresciuto nella Salvemini Manfredonia è passato al Lanciano all'età di 14 anni

Manfredonia, talento Kevin Guerra passa al Cittadella

La Polisportiva Salvemini gli augura un proficuo campionato credendo nelle sue capacita e nella sua dedizione allo sport

Di:

Manfredonia. CONTINUA il cammino del sipontino Kevin Guerra (1999) nel professionismo del calcio. Cresciuto nella Salvemini Manfredonia è passato al Lanciano all’età di 14 anni per disputare i giovanissimi nazionali. A 15 anni viene ceduto al Melfi giocando negli allievi nazionali e nella berretti. Questa stagione è passato al Cittadella per disputare il campionato Primavera.

Partito come esterno alto dalla Salvemini è diventato terzino nel Lanciano per poi giocare da difensore centrale e terzino nel Melfi. In questa stagione ha fatto parte della Nazionale Italiana di Lega Pro disputando il torneo Beppe Viola ad Arco di Trento agli ordini del Mister Arrigoni impiegandolo nel 3 5 2 come esterno di centrocampo grazie alle sue doti atletiche (velocità e resistenza). Il ragazzo ci tiene a ringraziare il suo procuratore (Mario Galasso). La Polisportiva Salvemini gli augura un proficuo campionato credendo nelle sue capacita e nella sua dedizione allo sport.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Squalo

    Come sei cresciuto l’ultima volta che ti ho visto ti arrampicavi alle staffe dalla campagna….. Vai avanti così sei un bravissimo ragazzo come il resto della tua famiglia e meriti tutto il successo di questo mondo …… Un bacione


  • Talento di cosa??

    Ci sono ragazzi che sono andati alla Juve e squadre di serie B e non hanno avuto tanto web, l’errore di questi ragazzi sono i genitori che li pompano quando ancora non hanno dimostrato nulla, definire talento un ragazzo che non ha dimostrato ancora nulla mi sembra esagerato.Fateli crescere , se sara’ un talento si vedra’,inutilie riempire il web con articoli.


  • MIRAGAS LO STADIO DEI TRADITORI!

    A Manfredonia i talenti non faranno mai carriera perchè si pensa esclusivamente agli interessi personali prima della passione del calcio!


  • leoni

    Quanta invidia in alcuni commenti


  • Squalo

    Aue talento di cosa tu l’hai mai visto giocare a Kevin? Che hai avuto qualche delusione?


  • Verità assoluta

    Non credo che la parola talento sia uscita dalla bocca dei genitori.

    Ha giocato in Nazionale, gioca da 3 anni da titolare in squadre giovanili professionistiche, è in una primavera, non vedo cosa debba proibire l’uso della parola talento associata a questo ragazzo.

    Mi pare comunque ovvi che si tratta di qualche genitore deluso dai risultati del figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati