Manfredonia

Manfredonia, maltrattamenti, estorsione in famiglia, arrestato 34enne


Di:

Manfredonia – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manfredonia hanno tratto in arresto per tentata estorsione, minacce, e maltrattamenti in famiglia R.M. 34enne. L’uomo, tossicodipendente, viveva insieme all’anziana nonna 87enneche veniva costretta ad elargire continue somme di denaro per soddisfare le continue richieste di denaro del nipote. Negli ultimi tempi la situazione era divenuta più difficile, le richieste di denaro più frequenti, gli alterchi sempre più violenti. Ormai l’intera pensione di 700 euro dell’anziana veniva consumata in pochi giorni.

L’ultimo episodio, sfociato poi nell’arresto per l’intervento dei Carabinieri, ha visto una furibonda lite tra l’uomo, la nonna e la zia, che aveva da poco ritirato la pensione dell’anziana. L’uomo voleva a tutti i costi i soldi appena ritirati ed iniziava a malmenare le due donne. I Carabinieri, allertati dalla zia, riuscivano a bloccarlo e condurlo in caserma dove, ricostruita la vicenda, veniva tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Foggia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, maltrattamenti, estorsione in famiglia, arrestato 34enne ultima modifica: 2014-09-05T11:42:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This